Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - CHEM

Pagine: [1] 2 3 ... 812
1
Peccato, dopo aver raddrizzato per 2 volte la partita speravo in un secondo tempo decisamente più in palla. E comunque non ci gira nemmeno bene, ogni minchiata in disimpegno è rete.
Altra sosta amara.

2
Sarebbe scappato il suo procuratore. Lui non ha mai detto di volersene andare, anzi, le pochissime parole spese nei 3 anni precedenti dicevano il contrario. E proprio perchè è all'ultimo anno di contratto dovrebbe fare i fuochi nelle pozze per strappare altrove il suo ultimo ingaggio importante.
Astori poi è diventato il capitano, ha un'età tale che le chances di andare altrove a migliorare non le avrà più. L'ha avuta a Roma e se l'è giocata male, quindi ora è tutto grasso che cola. In più è in orbita nazionale, coi mondiali alle porte.
Non ne vedo mezza di reale delle tue congetture.

Le motivazioni non si hanno per scelta ma è una cosa psicologica. Ci sta che nel passare da una squadra forte ad una squadra di ragazzini si possano perdere le motivazioni...

...così come ci sta che uno si senta responsabilizzato dal ruolo di senatore/chiocchia, oltre a quello che ho già scritto.
Dai "vecchi" io mi aspetto soprattutto continuità, non pretendo di cavare sangue dalle rape ma nemmeno di vederli naufragare per primi. Questo no, proprio no.

3
A me invece è sempre piaciuto, pensa te.
La partita l'hanno cannata tutti eccetto chiesa e Benassi che hanno fatto il loro.

4
Sarebbe scappato il suo procuratore. Lui non ha mai detto di volersene andare, anzi, le pochissime parole spese nei 3 anni precedenti dicevano il contrario. E proprio perchè è all'ultimo anno di contratto dovrebbe fare i fuochi nelle pozze per strappare altrove il suo ultimo ingaggio importante.
Astori poi è diventato il capitano, ha un'età tale che le chances di andare altrove a migliorare non le avrà più. L'ha avuta a Roma e se l'è giocata male, quindi ora è tutto grasso che cola. In più è in orbita nazionale, coi mondiali alle porte.
Non ne vedo mezza di reale delle tue congetture.

5
A R E N A V I O L A / Re:Pontello vs Cecchi Gori vs Della Valle
« il: Ottobre 30, 2017, 08:15:07 pm »
Un'analisi comparata tra le tre proprietà può essere certamente un esercizio interessante. Farla passando per un sondaggio credo non sia efficace.

Ogni proprietà va contestualizzata, innanzi tutto: fare impresa nel calcio anni 80 è diverso da farlo negli anni 90 e ai giorni nostri, sono realtà completamente diverse sotto tantissimi aspetti.

Secondo, usare i trofei vinti come indice di buona gestione societaria lascia fuori tutta la parte non legata ai risultati sportivi: gestione finanziaria, solidità societaria, bacino di utenza, prestigio, marketing, settore giovanile.

Io sono troppo giovane per aver vissuto i Pontello, mentre ero un bambino quando giocava Batistuta. L'unico periodo che ho vissuto consapevolmente è quello dei Della Valle, quindi non posso nemmeno dare un parere consapevole. Posso solo dire che se davvero il progetto dello stadio si andrà concretizzando, qualsiasi paragone tra l'attuale proprietà e le precedenti sarà inutile, visto il lascito che garantirebbero a città e tifo (che a mio parere vale più di una Champions League, anche se so di essere estremo).

Io voto Pontello, non foss'altro per lo scudetto dell'81/82 e per la finale di UEFA.
La presidenza di VCG è stata adrenalinica, nel bene e nel male.
Coi DV mediamente siamo andati meglio che in tutta la storia viola ma, rispetto ai primi due, è mancato completamente il coinvolgimento sentimentale. La definirei una presidenza quasi asettica.

6
A me la cosa che da più fastidio è che a steccare sono spesso i senatori o per lo meno quelli con più esperienza nel nostro campionato.
Da loro sinceramente mi aspetterei che facciano da traino e non da zavorra.
E, se proprio vogliamo dirla tutta, il primo gol di ieri nasce da un disimpegno facile facile di Badelj che stava allargando su Biraghi, un passaggio molle che è ha permesso agli avversari di contrastare il nostro terzino e di tornare in attacco, poi il resto è storia. Non dobbiamo vedere l'ultimo passaggio ma da dove parte la transizione, li c'è da lavorare perchè sono errori gratuiti e che paghiamo regolarmente a carissimo prezzo.

Leggo ora e, per una volta, concordo:
http://www.violanews.com/news-viola/calamai-mi-preoccupa-che-siano-stati-i-piu-esperti-a-sbandare-sul-rinnovo-di-chiesa/

7
Occasione persa in malo modo, c'è poco da aggiungere.
Astori ho sempre sostenuto che sia un mix tra Dainelli e Padalino, un giocatore discreto che però nei 90 minuti si spegne ed è successo regolarmente, anche col Torino (traversa di niang). A 29 anni questo è e questo rimane.
Ora sotto con la roma, un'altra sosta con l'amaro in bocca non sarebbe proprio il massimo.

8
Mercato / Re:MERCATO 2016/2017
« il: Ottobre 28, 2017, 10:17:49 pm »
A gennaio manderei in prestito Hagi e Zekhini che si è affidato ad una mental coach (strano vista la sua giovane età), in entrato oltre al giovane attaccante serbo spero che qualche nome discreto arrivi. Spero che anche se non rinnovi Badelj rimanga con noi fino a giugno e non vada via nel mercato di riparazione per pochi spicci.

A Gennaio ci saranno anche altri che faranno le valige, penso a Vitor Hugo e Maxi Olivera ma anche Cristoforo e Sanchez.
Il problema è trovare i ricambi giusti in una sessione molto delicata come quella di gennaio.

9
A R E N A V I O L A / Re:Serie A 2017/2018
« il: Ottobre 28, 2017, 10:14:44 pm »
Il percorso ad ostacoli di Montella verso il panettone si fa sempre più nero e credo che dopo la pausa Fassone ed il buzzurro di Mirabelli lo manderanno via a meno che non vinca sia in Grecia ed a Reggia Emilia ma convincendo e non soffrendo per 90 minuti.
La Roma in questo momento sta vincendo con qualche problema contro il Bologna.

Montella come Mancini, schifosamente sopravvalutato.

10
A R E N A V I O L A / Re:LA FIORENTINA DI PIOLI
« il: Ottobre 28, 2017, 10:14:01 pm »
Mi presento qua, io sono Pennywise il clown ballerino e sono venuto per mangiare i Della Valle... >:D scherzi a parte sono come tutti voi un tifoso sfegatato della Fiorentina.

Ciao Pennywise e Benvenuto a bordo!  :icon_wink:

11
Bella sfida, incontriamo una squadra in discesa di risultati, che hanno coinciso con l'infortunio di Belotti.

Non averlo contro ora è un bel vantaggio, una vittoria ci lancerebbe verso un posto in zona Europa League, risultato insperato solo un mese fa.

La formazione dovrebbe mutare solo nel cambio Babacar-Simeone, apparso non troppo brillante nel primo tempo col Benevento.

Spero di vedere un pò di ritmo in più rispetto alla gara di domenica scorsa e più verticalizzazioni.

Prevedo un gol dell'ex....

Gufata micidiale!  ;D

Stasera un pò di sano culo con le due traverse, partita equilibrata fino al raddoppio, e meno male che Simeone l'ha buttata dentro perchè dopo averne sbagliati un paio belli sodi s'era buttato giù.

Tutti bravi, una menzione per Eysseric il cui ingresso mi aveva lasciato parecchio perplesso (speravo in Babacar): non ha fatto tante cose ma le poche che ha fatto sono state di una classe superiore, se tanto tanto entra in forma...

Ora non molliamo la presa, sotto coi calabresi per il poker.

12
Ma perchè tu oggi hai visto Chiesa in campo ?

E lui ha debuttato contro la Juve, Lo Faso non può giocare contro il Torino?

C'è una piccola differenza tra Chiesa e Lo Faso. Chiesa a livello di caratteristiche tecniche sarebbe un giocatore non eccezionale, ma è uno che ha testa, ha cervello. Ed è questo che gli permetterà di fare un'ottima carriera. Lo Faso a livello tecnico è migliore di Chiesa, ma a livello di testa non arriva ai suoi livelli. Molto più semplice bruciare un giocatore del genere che uno come Chiesa. In primavera ce n'erano molti meglio di Chiesa...
a livello di testa? Ma che l'hai già psicoanalizzato?
Per favore non facciamo ridere, stai parlando di uno sbarbato per bene, mica di un montato come Bernardeschi, parli troppo per partito preso.
Ma stavolta stai esagerando, ha debuttato oggi.

Del suo carattere ne parlò un articolo quando lo acquistammo, non l'ho etichettato io. E comunque non redere che sia contro il suo impiego. I giovani, specialmente se bravi, sono per farli giocare, ma si deve avere intelligenza nel buttarli in campo. Non è che se Chiesa ha esordito con la juve poi lo possano fare tutti. Camporese si è rovinato la carriera dopo un errore con una big. E Camporese in primavera era un signor difensore. Lo Faso ha grandi prospettive, ma prima di piazzarlo titolare gli farei fare tanti spezzoni. Se lo piazzi titolare e ti sbaglia la partita si ritroverà etichettato come giocatore scarso. Potrebbe darsi che gli scivola addosso, ma potrebbe anche bloccarlo. E proprio perchè lo si considera un ottimo giocatore eviterei un rischio inutile...

Carattere...giocava a casa sua in una banda di raccattati, ci sta che si sentisse già meglio di altri e che quindi tendesse un pò a strafare. Questa è la sua prima vera esperienza di vita, ha 19 anni ed una squadra davanti che non ha bisogno come il pane di coprire un ruolo facendogli bruciare le tappe. Chiesa esordì grazie al fenomeno portoghese, però dopo 45 minuti contro la juve (su sostituito nell'intervallo, se non ricordo male) stette diverse partite senza più entrare. Magari per il siciliano sarà più naturale come percorso, un pò per volta come auspichiamo un pò tutti.
Sembra però, da quel poco che s'è visto, uno che cerca il pallone, che cerca di stare dentro al gioco, che cerca i compagni e soprattutto uno che cerca la giocata. Direi che le basi ci sono tutte, ora starà a lui, a Pioli e alla famiglia (padre procuratore...mmmmmm, non mi piace la cosa e nemmeno come ne parla del figlio...) fare in modo di gestirlo.

13
Intanto l'aeroplanino sta per fare il botto.  >:D

14
Tre punti che dovevano essere e che sono stati.
Bene così.

15
Bene il vantaggio ma abbiamo sprecato troppi ultimi passaggi.
concentrazione alta, basta una ciabattata per buttare tutto ai maiali.

Pagine: [1] 2 3 ... 812