Autore Topic: VERGOGNA!!  (Letto 968 volte)

cia22

  • aficionado
  • **
  • Post: 335
    • Mostra profilo
VERGOGNA!!
« il: Marzo 08, 2005, 09:57:44 am »
Il capitano della Roma Francesco Totti commenta a freddo gli episodi che hanno caratterizzato il big match Roma – Juventus: ’’Tutti hanno visto le immagini di quello che è successo in campo, sia in diretta che dopo la partita. Dal campo ci siamo accorto subito di quello che stava succedendo, soprattutto nell’episodio del rigore inesistente. Sia della partenza in fuorigioco di Ibrahimovic che del successivo fallo di Dellas commesso nettamente fuori area. Persone più autorevoli di me, e con un passato pieno di vittorie su tutti i fronti, non hanno avuto il coraggio di commentare e di ammettere ciò che si è visto sul campo, cioè una grave ingiustizia. Ancora oggi sono orgoglioso del mio unico scudetto vinto con la Roma, conquistato meritatamente. Conosco solo quel tipo di sensazioni positive attraverso il successo. Conosco solo quel modo di vincere, con lealtà e trasparenza. Mi piacerebbe, seppur per gioco e solo per gioco, stare per una volta dall’altra parte della barricata e godere di una vittoria come quella di sabato sera, senza nulla togliere ai miei colleghi juventini. Solo per capire che sensazione si prova. Se il sapore della vittoria è lo stesso’’.

Totti è un fiume in piena: ’’La società ha gli strumenti giusti per fare le rimostranze nelle sedi istituzionali più opportune, ma nessuno deve dimenticare che Roma e la Roma meritano il rispetto dovuto a una delle due squadre della Capitale d’Italia. E non ci dovrebbe essere bisogno che qualcuno intervenga a ricordarlo. Quella di sabato è stata una partita intensa, maschia e vigorosa. Ci sono stati interventi duri, da una parte e dall’altra. Anche io ho dovuto giocare per tutta la partita con un dolore alle costole causato da una gomitata di un giocatore juventino. Ho fatto fatica a correre e respirare’’. ’’So che Zeman ha difeso la Roma in televisione. Non mi sorprende, Zeman dice sempre quello che pensa pagando in prima persona. E’ uno dei pochi personaggi che secondo me ha vinto tanto nella vita. E per me contano più i risultati di vita sportiva che non i titoli conquistati. Zeman si può permettere di guardare tutti negli occhi. E’ un personaggio che ha vinto e che ha perso in tutti i campi del calcio italiano, dai dilettanti alla serie A, ma sempre con grandissima dignità. Senza mai scappare di fronte a nessuna tifoseria’’.

POI VENGONO A DIRE CHE I CAMPIONATI NON LI DECIDONO GLI ARBITRI!! 8: