Autore Topic: GABRIEL BATISTUTA  (Letto 6396 volte)

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #15 il: Febbraio 05, 2012, 01:47:44 pm »
Spesso a Firenze un piccolo sassolino diventa una montagna....è il caso di un 'intervista che ha rilasciato il più forte centravanti di tutti i tempi della storia della Fiorentina a ESPN, dove sembrava che avesse "offeso" Firenze e il suo popolo. Come spesso accade tutto è risultato un fuoco di paglia, e intervenendo a rete 37 alla trasmissione "la sfida viola" ha chiarito l'intervista e parlato a ruota libera. Ecco l'articolo del giornale della toscana.

Batistuta: "A Firenze stavo da re"

Gabriel Batistuta, intervenendo venerdì sera a «La Sfida Viola» (Rete 37) collegato via telefono dall’Argentina, ha confermato quanto aveva scritto nella mail pubblicata da «Il Giornale della Toscana», giovedì scorso: «Avevo deciso di venire a Firenze per la partita di Stefano Borgonovo, ma all’ultimo istante ho dovuto rinunciare per problemi di salute di due miei familiari. Queste cose, purtroppo, non si possono ignorare... Comunque - ha aggiunto in tv - sono riuscito già a mettermi in contatto con Stefano.Emi fa piacere anche perché, se nel ’91 tra me e lui c’era stata qualche incomprensione, questo fatto così grande niente ha a che vedere col passato...».E dopo tutto il resto. Come la voglia, ad esempio, «di far parte del progetto viola» o le emozioni provate in carriera a Firenze: «Mi viene da ridere nel doverle sottolineare tutte le volte...». In studio, tra gli altri, anche Giovanni Galli e Giancarlo Antognoni, due colonne della Fiorentina che hanno conosciuto bene Batistuta. «Mi pare un gol di averlo fatto - ha detto l’argentino rivolto a Galli -, ma non ricordo quando, forse al Napoli o al Parma...», e poi una risata. Mentre ad Antognoni, campione simbolo della storia viola, ha detto:«Hosentito la tua voce mentre ero in attesa e ho provato un’emozione ». Ha anche spiegato che appena gli sarà possibile verrà «a Firenze per controllare i lavori della casa».
LUI E LE CAVIGLIE - «Sto bene dalla testa alle caviglie - ha sorriso -, dalle caviglie in giù, invece, ho grossi problemi. Ma vado avanti. Ho giocato troppo? In quegli anni pensavo di essere invincibile».
LUI E LA FIORENTINA - «La seguo dall’Argentina. Avrei voglia di partecipare, da dentro però. Vorrei vivere questa Fiorentina soprattutto come calciatore... Mi piace tutto di quello che sta accadendo a Firenze. La squadra gioca bene, ha ottenuto risultati dal niente ed è entrata subito in Champions. C’è un programma e, soprattutto, il giocatore deve fare solo il giocatore..... Penso - ha proseguito - che ci siano pochi ex viola, che vogliano ancora la Fiorentina come la voglio io. Uno è lì in studio (si è riferito ad Antognoni, ndr). Giancarlo ha rinunciato a tanto per la Fiorentina, così come ho fatto io. E, quando l’ho fatto, nessuno mai mi ha puntato una pistola alla tempia. E rispetto a Giancarlo - sorride - io stavo a 14mila chilometri, non a 40mila... Sono rimasto sempre con la voglia di farlo e mi sono innamorato della Fiorentina. Mi viene da ridere quando qualcuno mi chiede di spiegare ciò che sento per Firenze e il rispetto profondo che ho per i tifosi viola». Quindi Batistuta ha chiarito anche un’altra polemica che lo aveva investito: un’intervista rilasciata in Argentina e probabilmente tradotta male in italiano. Un’intervista che aveva fatto arrabbiare qualche fiorentino: «Ho saputo del passaggio di alcune mie dichiarazioni in Italia e la cosa mi è dispiaciuta, perché ha provocato dolore ai tifosi. Chiunque abbia un po’ di cervello, però, può capire che ciò che è stato tradotto non ha niente a che vedere con quello che ho detto».
LUI E LE EMOZIONI - «Spesso mi dicono che il gol di Wembley ha emozionato la gente, ma vi dico che ha emozionato anche me perché io, in quel momento, stavo lottando per una cosa che sentivo mia. La mia Fiorentina».
LUI E I VIOLA DI OGGI - «Lo scudetto? Se l’Inter non si fa del male da sola, vince tranquillamente. Ma la Fiorentina può dare noia e si può divertire contro tutti. Si può confermare e addirittura migliorare rispetto allo scorso anno. La cosa importante è dare continuità.Noncheunanno lotti per lo scudetto e l’anno dopo non riesci ad entrare in Uefa. Gilardino? Nonsonounmago, nonso quanti gol farà, ma a me lui è sempre piaciuto. Al Milan non è riuscito ad esprimersi al meglio per la troppa concorrenza, forse,maa Firenze si è ritrovato e sta facendo bene tanto da essersi ripreso la Nazionale. Gila è maturo al punto giusto. Osvaldo, Almiron e Santana? Non li conosco bene gli argentini viola, ma sono sicuro che sono persone positive nello spogliatoio. Noi siamo tutti così. Ogni squadra dovrebbe avere due o tre argentini in rosa...Estate attenti - dice scherzando - io non vendo e non compro giocatori.... Un paragone tra la nostra nostra squadra che fece laChampions e questa? Impossibile farlo. Erano condizioni differenti. Posso solo dire che in quella Fiorentina mi sono divertito tanto. Purtroppo, come dicevo già all’epoca a Giancarlo che era direttore generale, lo vedevo troppo solo e le sue idee nonsempre venivano interpretate bene. Cecchi Gori ha detto che era tifoso della Roma e che la Fiorentina era solo un’amante? Allora questa amante la trattava male... Sapete come la penso. È vero, ha cercato di fare del bene alla Fiorentina, ma purtroppo si è fidato di gente che col calcio non c’entrava niente».
LUI E I DELLA VALLE - «Sono stato un paio di volte allo stadio, ma per volontà mia. Le porte della Fiorentina sono sempre aperte. Se chiedo un biglietto me lo danno senza problemi, ma devo avvisare che vado... Io non ho niente contro i Della Valle. Ai miei tempi, o ai tempi di Giancarlo, i Della Valle non c’erano. Come fanno a sapere loro quanto hanno dato questi calciatori alla Fiorentina?».

Da "la sfida viola" del 24/10/2008 presenti: Mario Tenerani, Giovanni Galli e Giancarlo Antognoni.


PS- Questo il Batigol che conosco io. Un'intervista ironica, seppur discutibile, anche se fraintesa, non può cancellare quello che ha fatto per la Fiorentina, non scherziamo !
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12999
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #16 il: Febbraio 05, 2012, 02:00:36 pm »
Peccato che lo spagnolo lo capisca bene e le prese per il culo anche.

In quell'intervista evidentemente voleva fare il figo a cui piace schernire.

Se ti capita ascoltala bene.
« Ultima modifica: Febbraio 05, 2012, 04:37:28 pm da Violeggiare »
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #17 il: Febbraio 05, 2012, 04:31:33 pm »
Le parole sono un conto, se fosse un politico avrebbe detto "sono stato frainteso", hanno un loro valore, (può anche darsi, conoscendolo come uno che ha sempre detto in faccia a tutti quello che pensa, che volesse levarsi qualche sassolino dalle scarpe) ma i fatti, per me, contano di più. Sei padronissimo di .. annacquarti 9 anni di grandi soddisfazioni. Se io ho un'amarezza, pensando a Batistuta, è che con un giocatore così, avessimo avuto una società all'altezza, avremmo potuto fare ancora di più !
Un po' come oggi, purtroppo.
Ma di quell'intervista non me ne può fregare di meno. Io sono sicuro che, qualora venisse richiamato in Fiorentina, per un incarico in società, verrebbe di corsa !
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

theholygoalie

  • aficionado
  • **
  • Post: 112
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #18 il: Febbraio 05, 2012, 08:48:07 pm »
Batistuta era una leggenda completo di un calciatore. Tutti sanno di lui e un sacco di gente piaceva, perché Fiorentina che lo aveva in squadra e Rui Costa.  sventolasciarpa:
Vi vogliamo bene,Vi vogliamo bene, Vi vogliamo bene!  e dove si va si seguirà,  si seguirà,  si seguirà,  si seguirà! perché sosteniamo la Celtic! la Celtic! la Celtic! e questo è il modo in cui ci piace essa, ci piace essa, ci piace essa! oh oh oh oh oh

Figliodeimedici

  • Violanato
  • *****
  • Post: 9697
  • W LA F..A!!!!
    • Mostra profilo
    • GRUPPO STORICO UV73
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #19 il: Febbraio 08, 2012, 03:46:28 am »
Le parole sono un conto, se fosse un politico avrebbe detto "sono stato frainteso", hanno un loro valore, (può anche darsi, conoscendolo come uno che ha sempre detto in faccia a tutti quello che pensa, che volesse levarsi qualche sassolino dalle scarpe) ma i fatti, per me, contano di più. Sei padronissimo di .. annacquarti 9 anni di grandi soddisfazioni. Se io ho un'amarezza, pensando a Batistuta, è che con un giocatore così, avessimo avuto una società all'altezza, avremmo potuto fare ancora di più !
Un po' come oggi, purtroppo.
Ma di quell'intervista non me ne può fregare di meno. Io sono sicuro che, qualora venisse richiamato in Fiorentina, per un incarico in società, verrebbe di corsa !

Questo te lo straquoto e ti confermo che è anche una mio pensiero...potevo vedere il terzo scudetto se Cecco Grullo avesse fatto un mercato invernale adeguato...e se la sorte non ci avesse azzoppato Batistuta in quel maledetto incontro casalingo contro gli zozzoneri di tredici anni fa (era il 7 Febbraio del 1999)!!
SEMPRE  E COMUNQUE FORZA VIOLA!
Aristotele ritiene che il cielo sia costituito da sfere, perché la sfera è una figura perfetta

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #20 il: Marzo 13, 2012, 05:39:50 pm »
http://www.firenzeviola.it/?action=read&idnotizia=108635
 
L'ultima vittoria sulla Gobba porta ancora la sua firma. Per capire di che pasta era Gabriel leggete l'intervista. (completa).
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

CHEM

  • Administrator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12177
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #21 il: Marzo 26, 2012, 11:20:45 pm »
Grandissimo giocatore ma non prendiamoci in giro coi discorsi sulla traduzione ad arte della famigerata intervista.
Avesse parlato in Uzbeko allora sarei stato anche zitto, ma purtroppo per lui non c'era molto da fraintendere.
C'ha fatti passare da pellegrini, senza tanti infiocchettamenti.
E poi bando all'ipocrisia: lui a Firenze c'è stato 9 anni, periodo nel quale annualmente il suo stipendio andava gonfiandosi sempre di più. O le ricordo solo io le questioni sulle sue battute a cassa ad ogni fine campionato?!
Come ho detto per Prandelli, a me quelli che ti fanno la sviolinata sotto al naso e poi quando ti giri te lo mettono a forza su per il deretano mi restano indigesti, fossero anche il Dio sceso in terra.
Tra Antognoni e lui, umanamente, ci corre quanto tra mangiare e stare a guardare.
Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere. (Eric Cantona)

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #22 il: Marzo 28, 2012, 07:46:25 pm »
A me interessa il giocatore (anche se ho conosciuto personalmente Gabriel e, umanamente, non mi sembra/va quel mettenculo descritto), marginalmente l'uomo, non dovendoci aver a che fare quotidianamente.
Antognoni, certo, un uomo per tutte le stagioni (Pontello, Cecchi Gori), rimasto a Firenze per tutta la durata della sua carriera calcistica. Sarebbe successo lo stesso, ci fosse stato, ai suoi tempi, lo svincolo ? Onore a Giancarlo.
Ma se si deve cancellare la memoria storica, va bene così.
Non per me.
 
PS L'intervista non era quella vecchia, ma l'ultima sulle caviglie logore e le sue conseguenze.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Florentia

  • aficionado
  • **
  • Post: 180
  • GRAZIE STEFANO
    • Mostra profilo
Re: GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #23 il: Giugno 03, 2012, 04:40:24 pm »
Batistuta è stato il mio giocatore preferito da ragazzo. Lui e Rivaldo, grandi giocatori e leggende. Il suo freekicks erano intoccabili.
E Antognoni?
old style ultras viola

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12999
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #24 il: Giugno 03, 2012, 07:57:20 pm »
Forse il nostro amico scozzese non l'ha mai visto giocare Antognoni....
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

Florentia

  • aficionado
  • **
  • Post: 180
  • GRAZIE STEFANO
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #25 il: Giugno 03, 2012, 08:43:34 pm »
Forse il nostro amico scozzese non l'ha mai visto giocare Antognoni....
Mi riferivo al "giocatori leggende"  bandieraviola2:
old style ultras viola

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #26 il: Febbraio 01, 2013, 03:16:06 pm »
Bati-Bati-Bati-BatiGol, Batigol, Batigoool !
 
Auguri Batigol.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Florentia

  • aficionado
  • **
  • Post: 180
  • GRAZIE STEFANO
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #27 il: Febbraio 04, 2013, 04:49:59 pm »
Bati-Bati-Bati-BatiGol, Batigol, Batigoool !
 
Auguri Batigol.
Quoto, anche se molto in ritardo :D
old style ultras viola

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5690
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #28 il: Aprile 25, 2013, 12:41:15 pm »
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12999
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:GABRIEL BATISTUTA
« Risposta #29 il: Aprile 26, 2013, 06:35:35 pm »
Interessante confessione del Guetta sul suo blog di oggi su Batistuta.

Fa poggio e buca con l' intervista alla tv argentina.

Complimenti uomo di mer.da.
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta