Autore Topic: PLUSVALENZE DI BILANCIO  (Letto 21852 volte)

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #30 il: Marzo 23, 2014, 01:53:03 pm »
il costo d'acquisto di un giocatore non va interamente a bilancio, ma viene diviso per il numero di anni di contratto e scalato nel numero di anni del contratto. Ad esempio, un giocatore pagato 10 milioni a cui viene fatto un contratto di cinque anni, verrà messo come costo, nel bilancio, 2 milioni l'anno.

*azzo che casino... e questa cosa vale anche per i rinnovi di contratto o solo sugli acquisti?

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #31 il: Marzo 23, 2014, 01:58:29 pm »
Ma se è così come dite voi allora ha poco senso parlare di bilancio annuale... bisogna valutare totalmente cinque anni di bilanci per volta per capire se si è in attivo o in passivo! Cioè mi dite che si potrebbero comprare 3 giocatori da 20 mln con ingaggi di 5 anni ed a bilancio andrebbe una spesa di soli 12 mln??? Non capisco questa cosa... che senso ha?

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #32 il: Marzo 23, 2014, 02:27:18 pm »
Alla fine il bilancio è un casino (io non ne capisco...), però si, teoricamente non varrebe nulla dire venduto/comprato. Credo che alla fine si dovrebbe calcolare la cessione (anzi la plusvalenza) meno il costo dei giocatori a bilancio. E la plusvalenza non è nemmeno data dal valore di vendita meno il valore d'acquisto. Come detto prima il costo del giocatore viene scalato anno per anno, e prendendo sempre il giocatore da 10 milioni, se venisse venduto a 3 milioni dopo quattro anni non ti porterebbe una perdita ma una plusvalenza di 1 milione perchè dopo quattro anni il giocatore a bilancio risulterebbe, come valore, per altri 2 milioni.

Sui rinnovi di contratto, ad intuito, mi verrebbe da dire che il valore residuo viene spalmato per altri anni. Prendendo sempre il caso del nostro giocatore da 10 milioni, dopo 3 anni avrebbe un valore di 4 milioni (6 già segnati a bilancio). Se firmasse un nuovo contratto di quattro anni a bilancio non ci andrebbero più 2 milioni l'anno ma un solo milione.


raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #33 il: Marzo 23, 2014, 03:07:14 pm »
Ma che contabilità cervellotica... mai avrei immaginato... ma solo noi abbiamo un sistema simile o tutte le squadre di calcio?! Che cazzata comunque... sarebbe così semplice...

-Costi di gestione
-Ingaggi
-Saldo mercato acquisti (se passivo, se no va nelle entrate)

Potrebbe farlo anche un bambino... ma in Italia siamo artisti nell'incasinare anche le cose semplici...

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #34 il: Marzo 23, 2014, 03:35:01 pm »
Non è solo nel calcio, ma anche nelle classiche aziende. Certo, la non compri un giocatore ma ad esempio l'acquisto di un auto non viene scalato tutto subito ma un tot% in tot anni...

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #35 il: Marzo 23, 2014, 03:48:35 pm »
Non è solo nel calcio, ma anche nelle classiche aziende. Certo, la non compri un giocatore ma ad esempio l'acquisto di un auto non viene scalato tutto subito ma un tot% in tot anni...

E allora i bilanci dicono tutto e niente... ipoteticamente a fronte di diciamo 50 mln di entrate dal mercato quest'estate, facendo contratti lunghi potremmo comprare giocatori per un valore di 100 mln teoricamente... però guardando i bilanci degli anni precedenti e i giocatori "in pagamento" può essere anche il contrario cioè di quei 50 mln ne hai concretamente disponibili solo 20! Ripeto che gran cazzata avere una contabilità del genere... poi soprattutto per noi che chiudiamo il bilancio a dicembre come si fa a capire le reali risorse disponibili da investire sul mercato a giugno?! Secondo me non lo capiscono neanche loro e questo spiegherebbe tante cose...
Ma non è che funziona così perchè gli acquisti sono per così dire rateizzati con le banche? Se così fosse avrebbe un minimo di senso in più... va a bilancio a rate perchè effettivamente lo paghi a rate... se un giocatore lo paghi subito in contanti non vedo il senso di utilizzare un simile artefizio!

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #36 il: Marzo 23, 2014, 04:06:32 pm »
Alla fine nel giro di tot anni i soldi son sempre quelli...

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #37 il: Marzo 23, 2014, 04:35:40 pm »
Si su questo non ci piove ma è molto più difficile avere "il polso della situazione" in tempo reale... alla fine, ad oggi, c'è modo di sapere in modo realistico i fondi disponibili per il mercato di giugno?!

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #38 il: Marzo 24, 2014, 10:59:22 am »
Consiglio di leggere questo articolo, un po' complicato, ma che rende abbastanza comprensibili come funziona questo complicato sistema di acquisti/vendite/plusvalenze/bilanci, e di come sia, a volte, semplicistico quello che leggiamo sui giornali o che ci propinano via radio/tv anche le firme più illustri del ghota giornalistico nostrano !

http://tifosobilanciato.it/2014/03/24/impatti-del-calciomercato-sui-bilanci-vademecum-per-il-tifoso-non-ragioniere/
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #39 il: Marzo 24, 2014, 12:24:32 pm »
Un'altra cosa, credo sarebbe opportuno includere nei bilanci il valore della squadra, dato significativo per valutare lo stato di salute di una società. Esempio, Juve, Milan ed Inter hanno più o meno lo stesso monte ingaggi, la juve però a differenza di Milan ed Inter ha molti giocatori potenzialmente di valore sul mercato (Pogba, Vidal, Marchisio, Isla, Llorente, Tevez, Vucinic, Osvaldo, Giovinco...) Inter e Milan a parte 2/3 elementi gli altri costano solo di stipendi e basta... credo sia un fattore importante nel valutare la solidità di una società, come dire questo valore come garanzia economica che ti permetta maggiore flessibilità di esercizio, sto dicendo eresie?!  ;D

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #40 il: Marzo 24, 2014, 12:40:22 pm »
Il valore di un giocatore si iscrive a bilancio per quello che si spende per l'acquisto del cartellino, compreso le commissioni che si danno al procuratore. In base alla durata del contratto ogni anno se ne ammortizza una parte.
Quand'è che si può beneficiare del valore indotto del giocatore ? Soltanto quando lo si vende.

Prendiamo Pogba della Juve: Lo hanno preso a parametro zero ed avranno pagato che so, un paio di mln di € a Rajola, quindi, visto che son già due anni che gioca a bilancio è iscritto un valore vicino allo zero. Metti che quest'anno lo vendono a 70 mln, facendo una plusvalenza analoga: in bilancio alla voce "plusvalenze da cessione calciatori" iscriveranno €mln 70,00 ed il fatturato crescerà di conseguenza. Ma fino a quando non monetizzi che tu abbia un giocatore che sul mercato vale 70 oppure 10 è la stessa cosa, a bilancio devi scrivere quello detto in precedenza.

Tutte le valutazioni che si fanno sul valore di Real Madrid piuttosto che l'Atalanta sono solo valori teorici: solo in caso di vendita dell'intera società andrai a pagare, che so. 300 mln per il R.M. e solo 50 per l'Atalanta.

Non è che se hai una squadra di campioni hai più possibilità di spendere, anzi, hai un monte ingaggi più alto da pagare.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #41 il: Marzo 24, 2014, 02:47:47 pm »
Capisco, anche se non approvo questo funzionamento, il valore della rosa E parte integrante del capitale di una società... perdipiù un fattore dinamico che aumenta o diminuisce in base alle prestazioni... bah, va beh... era solo una considerazione filosofica!  :icon_wink:

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #42 il: Marzo 24, 2014, 05:26:16 pm »
Capisco, anche se non approvo questo funzionamento, il valore della rosa E parte integrante del capitale di una società... perdipiù un fattore dinamico che aumenta o diminuisce in base alle prestazioni... bah, va beh... era solo una considerazione filosofica!  :icon_wink:

Ma non puoi considerarla come valore positivo di una squadra. Ti faccio un esempio stupido. Compri una macchina di 20 mila euro. In tasca hai un -20 mila euro. Potenzialmente una macchina appena comprata ti vale in vendita intorno ai 16 mila euro. Ma se la macchina rimane tua hai solo teoricamente questi 16 mila euro perchè in tasca avrai sempre -20 mila euro. Se invece la vendi a quel punto puoi dire di avere solo -4 mila euro.

Considera che un giocatore in squadra che vale anche 100 milioni non è detto che ti porti 100 milioni. Montolivo aveva un valore ma alla fiorentina sono andati zero euro. Quindi valutandolo x a bilancio (anche se si facesse come dici) vorrebbe dire aver falsificato il bilancio...

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2373
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #43 il: Marzo 24, 2014, 09:58:46 pm »
Capisco, anche se non approvo questo funzionamento, il valore della rosa E parte integrante del capitale di una società... perdipiù un fattore dinamico che aumenta o diminuisce in base alle prestazioni... bah, va beh... era solo una considerazione filosofica!  :icon_wink:

Ma non puoi considerarla come valore positivo di una squadra. Ti faccio un esempio stupido. Compri una macchina di 20 mila euro. In tasca hai un -20 mila euro. Potenzialmente una macchina appena comprata ti vale in vendita intorno ai 16 mila euro. Ma se la macchina rimane tua hai solo teoricamente questi 16 mila euro perchè in tasca avrai sempre -20 mila euro. Se invece la vendi a quel punto puoi dire di avere solo -4 mila euro.

Considera che un giocatore in squadra che vale anche 100 milioni non è detto che ti porti 100 milioni. Montolivo aveva un valore ma alla fiorentina sono andati zero euro. Quindi valutandolo x a bilancio (anche se si facesse come dici) vorrebbe dire aver falsificato il bilancio...

Si forse hai ragione ho fatto un discorso un pò del *azzo!  ;D

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #44 il: Marzo 27, 2014, 03:56:33 pm »
Secondo quanto riferito da Lady Radio, Andrea Della Valle si è detto molto soddisfatto riguardo la chiusura del bilancio in attivo, tema principale del CDA di ieri pomeriggio. Ha fatto i complimenti a tutto lo staff, ma allo stesso tempo sottolineando come da un paio d'anni la Fiorentina vada avanti soltanto tramite le plus valenze del mercato. Ora che i giocatori da vendere, che rappresentano possibili plus valenze sono terminati, la Fiorentina si dovrà rinforzare lo stesso, ma in un modo differente. E' un messaggio, quello riferito da ADV, diretto ai manager che gestiscono la parte marketing e degli introiti non inerenti alla settore tecnico. Devono migliorare per cercare di rimanere in pari e di acquistare ancora giocatori all'altezza, con buone infrastrutture ed un settore giovanile di primo livello. (cfr. Tuttomercatoweb, 27/03/2014)

Tutto come da previsione.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..