Autore Topic: PLUSVALENZE DI BILANCIO  (Letto 21166 volte)

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #45 il: Marzo 27, 2014, 04:03:55 pm »
Secondo quanto riferito da Lady Radio, Andrea Della Valle si è detto molto soddisfatto riguardo la chiusura del bilancio in attivo, tema principale del CDA di ieri pomeriggio. Ha fatto i complimenti a tutto lo staff, ma allo stesso tempo sottolineando come da un paio d'anni la Fiorentina vada avanti soltanto tramite le plus valenze del mercato. Ora che i giocatori da vendere, che rappresentano possibili plus valenze sono terminati, la Fiorentina si dovrà rinforzare lo stesso, ma in un modo differente. E' un messaggio, quello riferito da ADV, diretto ai manager che gestiscono la parte marketing e degli introiti non inerenti alla settore tecnico. Devono migliorare per cercare di rimanere in pari e di acquistare ancora giocatori all'altezza, con buone infrastrutture ed un settore giovanile di primo livello. (cfr. Tuttomercatoweb, 27/03/2014)

Tutto come da previsione.

Cioè? Qual è la tua interpretazione di queste parole? La mia l'ho già espressa in un altro post e non mi trasmette molto ottimismo...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5950
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #46 il: Marzo 27, 2014, 05:30:46 pm »
Significa che vanno incrementate le voci che contribuiscono alla composizione del fatturato complessivo (quello che entra nelle casse della società) e cioè:

 vendita biglietti
 sponsorizzazioni
 pubblicità
 diritti tv
 plusvalenze da cessione calciatori
 proventi diversi
 altre cifre minori

cioè vanno incrementate le voci diverse dalle plusvalenze. Un esempio: il nuovo stadio non solo per quanto riguarda quello che potrà apportare quando sarà pronto, ma anche in corso di realizzazione, essendo le cifre investite in strutture sportive non considerate come nuovo indebitamento, per quello che ne potrà derivare da sponsor e pubblicità.

Tuttavia devono prendere una decisione definitiva, non si può continuare a rimandare.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #47 il: Marzo 27, 2014, 05:56:18 pm »
Significa che vanno incrementate le voci che contribuiscono alla composizione del fatturato complessivo (quello che entra nelle casse della società) e cioè:

 vendita biglietti
 sponsorizzazioni
 pubblicità
 diritti tv
 plusvalenze da cessione calciatori
 proventi diversi
 altre cifre minori

cioè vanno incrementate le voci diverse dalle plusvalenze. Un esempio: il nuovo stadio non solo per quanto riguarda quello che potrà apportare quando sarà pronto, ma anche in corso di realizzazione, essendo le cifre investite in strutture sportive non considerate come nuovo indebitamento, per quello che ne potrà derivare da sponsor e pubblicità.

Tuttavia devono prendere una decisione definitiva, non si può continuare a rimandare.

Questo discorso è sempre valido per carità, ma quello che interessa al tifoso è il budget da investire sul mercato alla fine... da ciò che ha detto, che finora si è finanziato con le plusvalenze ma ora sono finiti i giocatori da cui fare cassa, da dove si finanzia il prossimo mercato?! Dalla vendita delle magliette e degli abbonamenti?! Ah siamo a posto... da lui no eh?!

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17481
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #48 il: Marzo 28, 2014, 02:55:17 pm »
Significa che vanno incrementate le voci che contribuiscono alla composizione del fatturato complessivo (quello che entra nelle casse della società) e cioè:

 vendita biglietti
 sponsorizzazioni
 pubblicità
 diritti tv
 plusvalenze da cessione calciatori
 proventi diversi
 altre cifre minori

cioè vanno incrementate le voci diverse dalle plusvalenze. Un esempio: il nuovo stadio non solo per quanto riguarda quello che potrà apportare quando sarà pronto, ma anche in corso di realizzazione, essendo le cifre investite in strutture sportive non considerate come nuovo indebitamento, per quello che ne potrà derivare da sponsor e pubblicità.

Tuttavia devono prendere una decisione definitiva, non si può continuare a rimandare.

Purtroppo in questo elenco quello più utilizzabile è la plusvalenza da cessione. Con un campionato che per noi non dice più nulla si rischia di perdere anche molti soldi che girano intorno. Purtroppo una squadra che vince serve anche a fare soldi...

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #49 il: Marzo 28, 2014, 03:08:20 pm »
Significa che vanno incrementate le voci che contribuiscono alla composizione del fatturato complessivo (quello che entra nelle casse della società) e cioè:

 vendita biglietti
 sponsorizzazioni
 pubblicità
 diritti tv
 plusvalenze da cessione calciatori
 proventi diversi
 altre cifre minori

cioè vanno incrementate le voci diverse dalle plusvalenze. Un esempio: il nuovo stadio non solo per quanto riguarda quello che potrà apportare quando sarà pronto, ma anche in corso di realizzazione, essendo le cifre investite in strutture sportive non considerate come nuovo indebitamento, per quello che ne potrà derivare da sponsor e pubblicità.

Tuttavia devono prendere una decisione definitiva, non si può continuare a rimandare.

Purtroppo in questo elenco quello più utilizzabile è la plusvalenza da cessione. Con un campionato che per noi non dice più nulla si rischia di perdere anche molti soldi che girano intorno. Purtroppo una squadra che vince serve anche a fare soldi...

Mi pare un'equazione elementare... anche quando si parla di bacino d'utenza, io non sono fiorentino ed anzi da ragazzino neanche lo seguivo il calcio, non mi fossi innamorato di Bati non mi sarei mai innamorato della viola... i tifosi te li devi coltivare... e si coltivano con una squadra forte...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5950
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #50 il: Marzo 28, 2014, 06:26:58 pm »
Ma conta più l'appartenenza ad una squadra ad un colore ad un modo di essere, oppure le vittorie la fanno da padrona, più una squadra vince e più una si accaparra tifosi ?

E' più importante essere od avere ?

Ha senso tifare per chi non vince (quasi) mai ?
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #51 il: Marzo 28, 2014, 08:02:56 pm »
Ma conta più l'appartenenza ad una squadra ad un colore ad un modo di essere, oppure le vittorie la fanno da padrona, più una squadra vince e più una si accaparra tifosi ?

E' più importante essere od avere ?

Ha senso tifare per chi non vince (quasi) mai ?

Filosoficamente è giusto quel che dici... però la realtà è questa! Nel mio caso non sono state le vittorie perchè quella viola non è che vincesse chissà cosa, era più il carisma del Bati! Come dire simpatizzo per il Real perchè mi piace come gioca CR7 in questo senso...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5950
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #52 il: Marzo 29, 2014, 11:44:07 am »
La mia sensazione è che parecchi tifosi salgano volutamente sul carro di chi vince.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #53 il: Marzo 29, 2014, 01:51:43 pm »
La mia sensazione è che parecchi tifosi salgano volutamente sul carro di chi vince.

Ma non è una sensazione! Per quale motivo se no la Juve è quella che ha più tifosi in Italia? Perchè è simpatica? C'è anche una componente territoriale, di appartenenza, che può abbracciare magari la toscana... ma senza risultati/gioco/campioni è difficile fare innamorare un bolzanese o un agrigentino... non ti pare?! Che poi sia un discorso d'opportunismo sono pienamente d'accordo, ma non è forse questa la società italiana?!

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17481
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #54 il: Marzo 29, 2014, 02:11:48 pm »
Scusate, ma tralasciando il patriottismo, quindi il tifare una squadra perchè della propria città, per quale motivo uno dovrebbe iniziare a tifare fiorentina? E per quale motivo fiorentina e non palermo, empoli, parma o atalanta? E' ovvio, e  non c'è nulla di strano, che il futuro tifoso si attacca a qualche trofeo vinto o a qualche giocatore di classe. Il Roberto Baggio o il Batistuta ti portano nuovi tifosi, il Dertycia no...

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #55 il: Marzo 29, 2014, 02:23:28 pm »
Scusate, ma tralasciando il patriottismo, quindi il tifare una squadra perchè della propria città, per quale motivo uno dovrebbe iniziare a tifare fiorentina? E per quale motivo fiorentina e non palermo, empoli, parma o atalanta? E' ovvio, e  non c'è nulla di strano, che il futuro tifoso si attacca a qualche trofeo vinto o a qualche giocatore di classe. Il Roberto Baggio o il Batistuta ti portano nuovi tifosi, il Dertycia no...

Appunto, è quello che dicevo! Per me fu il Bati, ormai lui non c'è più ma come in amore si resta intrappolati, alla maglia... guardiamo anche il PSG ora alla ribalta del calcio europeo con tanti estimatori, già solo 2 anni fa i francesi non se lo filavano minimamente, i colossi erano Lione e Marsiglia... io lavoravo li e mi stupivo di questo eppure in breve tempo con i campioni e le vittorie hanno conquistato un posto di primo piano!

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5950
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #56 il: Marzo 29, 2014, 03:24:09 pm »
La mia domanda sul perché si tifa una squadra anziché l'altra, se per senso di appartenenza, oppure per ideale, o semplicemente perché c'è un idolo indiscusso, oppure per i tituli, non è buttata lì a caso, ma ha (almeno per me) un significato se la lego al discorso di come si fa ad aumentare il fatturato di una società come la Fiorentina che è ingessato su:

- numero di tifosi,
- bacino d'utenza,
- affluenza allo stadio,
- capacità attrattiva verso nuovi tifosi o simpatizzanti,
- vendita di prodotti / merchandising.

Non si deve essere per forza dei grandi manager aziendali per capire che se una società rimane immobile ad aspettare che le grazie ... gli cadano dall'alto, che gli si riempia di persone uno stadio che sarà sì monumento nazionale, ma per comodità e disagi è roba da terzo mondo, che per avere più appeal deve coinvolgere nel suo progetto anche i "vecchi idoli" del passato prossimo e/o remoto.

Pensate solo ad uno stadio moderno, tralascio la parte commerciale con negozi, ristoranti etc, ma aggiungiamo allo stadio un locale-museo, dove poter non solo vedere la bacheca, i trofei, le maglie, ma poter anche solo parlare con un ex-calciatore, farsi una foto insieme, cosa vorrebbe dire ...

Questo per rispondere a Ray che giustamente diceva "se si spera di alzare il fatturato coi biglietti e con le magliette ..."

Laddove non si arriva con i soldi, per mille motivi, si arriva con le idee.
Le idee rendono più delle plusvalenze. Un bravo imprenditore queste cose le sa (o almeno dovrebbe).
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

raysantilli

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 2354
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #57 il: Marzo 29, 2014, 03:37:41 pm »
La mia domanda sul perché si tifa una squadra anziché l'altra, se per senso di appartenenza, oppure per ideale, o semplicemente perché c'è un idolo indiscusso, oppure per i tituli, non è buttata lì a caso, ma ha (almeno per me) un significato se la lego al discorso di come si fa ad aumentare il fatturato di una società come la Fiorentina che è ingessato su:

- numero di tifosi,
- bacino d'utenza,
- affluenza allo stadio,
- capacità attrattiva verso nuovi tifosi o simpatizzanti,
- vendita di prodotti / merchandising.

Non si deve essere per forza dei grandi manager aziendali per capire che se una società rimane immobile ad aspettare che le grazie ... gli cadano dall'alto, che gli si riempia di persone uno stadio che sarà sì monumento nazionale, ma per comodità e disagi è roba da terzo mondo, che per avere più appeal deve coinvolgere nel suo progetto anche i "vecchi idoli" del passato prossimo e/o remoto.

Pensate solo ad uno stadio moderno, tralascio la parte commerciale con negozi, ristoranti etc, ma aggiungiamo allo stadio un locale-museo, dove poter non solo vedere la bacheca, i trofei, le maglie, ma poter anche solo parlare con un ex-calciatore, farsi una foto insieme, cosa vorrebbe dire ...

Questo per rispondere a Ray che giustamente diceva "se si spera di alzare il fatturato coi biglietti e con le magliette ..."

Laddove non si arriva con i soldi, per mille motivi, si arriva con le idee.
Le idee rendono più delle plusvalenze. Un bravo imprenditore queste cose le sa (o almeno dovrebbe).

Ragionamento impeccabile! L'indotto va creato, passo passo, dall'unione di tutti quei fattori che hai elencato... anche sullo stadio potrò sembrare scettico ma non è così, ne riconosco il valore, la mia critica era ok in prospettiva futura ricavare il massimo da ogni componente, però bisogna anche guardare in faccia la realtà, ad oggi la situazione è questa! Mentre si lavora su questi temi assolutamente ammirevoli e che se sviluppati seriamente porteranno di sicuro grandi benefici alla squadra, mentre si lavora su questo dicevo, purtroppo qualcosina di tasca propria bisogna investire sul mercato, per questo sono rimasto perplesso nel leggere ADV mettere ancora una volta le mani avanti... tra qualche anno, ottimizzando tutti gli aspetti, la viola andrà avanti con le proprie gambe, ma finchè quest'indotto non c'è non investire significa bloccare tutto, un cane che si morde la gola per intenderci...

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17481
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #58 il: Marzo 30, 2014, 04:09:04 pm »
Lo stadio è importante, ma serve a fare soldi con i fiorentini di firenze. Per attrarre più persone invece bisogna far diventare fiorentini anche la gente che non è di firenze. Questa è la differenza tra le strisciate o un chievo o bologna qualunque...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5950
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:PLUSVALENZE DI BILANCIO 2013
« Risposta #59 il: Marzo 30, 2014, 05:09:22 pm »
Questo che segue è un prospetto che mette in evidenza le differenze tra squadre italiane ed estere in merito alle 3 voci principali di ricavi delle società di calcio, biglietti, tv e commerciali.

                                                     stadio        tv         comm-le

ARSENAL                                             93.0      86.0     62.0
BORUSSIA DORTMUND                         45.0      87.0     117.0
ATLETICO MADRID                               36.0      45.0     37.0
AIAX                                                   45.0      20.0     39.0
LIVERPOOL                                          42.0      63.0     63.0

LAZIO                                                 10.0      46.0     39.0
NAPOLI                                               25.0      65.0     30.0
ROMA                                                 22.0      66.0     21.0

MILAN                                                34.0       140.0  80.0
JUVE                                                  38.0       160.0  53.0

FIORENTINA                                         7.0        41.0   13.0

Quello che salta subito agli occhi è che le società estere sviluppano sia lo stadio che la parte commerciale e, sommando le due voci, il totale è superiore di gran lunga alla voce dei diritti tv.

Viceversa le squadre italiane dipendono essenzialmente dalle televisioni, anche quelle con più tifoseria, quindi tendenzialmente più aggredibili per quanto riguarda il marketing. 

La conclusione è semplice. Se aspettiamo che le tv ci diano più soldi con il sistema di ripartizione che c'è, oppure che si moltiplichino i tifosi per grazia ricevuta, stiamo freschi.

Le uniche voci su cui possiamo agire sono l'indotto da stadio, intendendo biglietti ed attrezzature commerciali antistanti.
Comunque la si veda una cosa è certa: la differenza che c'è, a livello economico, tra le squadre italiane e quelle estere (per pudore vi risparmio le cifre di Bayern, Barcellona, Real Madrid), si ripercuote poi su tutto il resto, ranking, squadre in CL, vittorie etc. etc.

E dal mondo del calcio, FIGC, Lega, governo, non si muove foglia. Va bene così, perché così vincono sempre le stesse. Alleluja !
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..