Autore Topic: Il Fenomeno (virtuale) Salah  (Letto 18777 volte)

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6436
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #30 il: Marzo 02, 2015, 02:51:12 pm »
In effetti me lo sono chiesto anche io.
Diciamo che sulle ali il Chelsea non è messo male, ma QUESTO Salah, a parte Hazard, non è secondo a nessuno degli esterni offensivi di Mourinho, anzi secondo me di Willian è certamente migliore, di Cuadrado non saprei (va testato su un numero maggiore di partite).
Forse il problema di Salah in Premier è che la sua grande arma, la velocità, lì non fa la differenza in modo così schiacciante come in Serie A, dove i ritmi sono enormemente inferiori.
Ma è una spiegazione solo parziale, perché anche col Tottenham (che quanto a velocità non scherza) il nostro Momo ha dato spettacolo.
Mi piace allora pensare che sia "semplicemente" un errore di valutazione del not-so-special one, che in realtà non è nuovo a gaffe del genere (ricordate "'a trivèla" Quaresma?). Diciamo che le capacità di Murigno come valutatore non sono al livello di quelle di allenatore...
#CognigniOut

cuoreviola89

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1642
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #31 il: Marzo 02, 2015, 02:54:19 pm »
Nettamente più forte non direi. La CL ancora non l'abbiamo mai centrata...
Di sicuro sono stati grandi affari.

Cosa c'entra, quando ci siamo qualificati in CL è perchè ancora l'Italia aveva 4 posti disponibili, e con Montella siamo arrivati sia anno scorso che due anni fa nella stessa posizione delle vecchie Fiorentine. Più su di lì non ci siamo mai spinti nell'era DV. In compenso abbiamo giocato l'anno scorso la finale di Coppa Italia (rovinata dal prepartita che ha destabilizzato un pò tutto) e quest anno ci risiamo, non fosse che abbiamo beccato la più forte in semifinale avremmo grandi chance di fare il bis. Per cui questa Fiorentina negli ultimi due anni e mezzo con Montella è andata più vicina a vincere un titolo vero, solido, di qualsiasi altra formazione.

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5773
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #32 il: Marzo 02, 2015, 03:05:01 pm »
In effetti me lo sono chiesto anche io.
Diciamo che sulle ali il Chelsea non è messo male, ma QUESTO Salah, a parte Hazard, non è secondo a nessuno degli esterni offensivi di Mourinho, anzi secondo me di Willian è certamente migliore, di Cuadrado non saprei (va testato su un numero maggiore di partite).
Forse il problema di Salah in Premier è che la sua grande arma, la velocità, lì non fa la differenza in modo così schiacciante come in Serie A, dove i ritmi sono enormemente inferiori.
Ma è una spiegazione solo parziale, perché anche col Tottenham (che quanto a velocità non scherza) il nostro Momo ha dato spettacolo.
Mi piace allora pensare che sia "semplicemente" un errore di valutazione del not-so-special one, che in realtà non è nuovo a gaffe del genere (ricordate "'a trivèla" Quaresma?). Diciamo che le capacità di Murigno come valutatore non sono al livello di quelle di allenatore...

Tutto vero, ... forse Mou aveva lo stesso procuratore del "trivela" ....

Tuttavia siccome diciamo sempre che per i giocatori provenienti dall'estero ci vuole ambientamento, cambiano abitudini, cucina, moduli di gioco, in questo caso siamo di fronte ...all'eccezione.
Salah sembra che giochi in Italia da anni invece che da giorni.

O è capitato nel posto giusto al momento giusto, oppure anche se fosse andato alla Roma (dove sembrava destinato) avrebbe avuto lo stesso score.

AdV ha detto che lo seguivano da tempo, non ho motivo di dubitare che sia un'altra intuizione del duo P&M. Mica tutte le scommesse tipo Anderson, devono per forza andar male !
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

60vitas

  • aficionado
  • **
  • Post: 244
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #33 il: Marzo 02, 2015, 04:34:27 pm »
Come già detto faccio ammenda e devo ammettere che è un giocatore che spezza gli equilibri. Vedendolo finalmente capisco anche il perchè a vederlo a spezzoni non rende. E' un giocatore che in velocità da un fastidio tremendo. Spesso cerca di puntare gli avversari e spesso ci sbatte contro ma nell'arco di una partita mette talmente tanta apprensione alla difesa avversaria al punto da farla andare molto in difficoltà. Ottimo.
Nello specifico costringe le difese a stare più lunghe o tenere nella sua zona sempre due uomini per non lasciagli luno contro uno.
E qui fà la differenza con Cuadrado che si intestardiva di passare dove non poteva, mentre l'egiziano scarica la palla ai compagni liberi dell'uomo che lo raddoppia.

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 16975
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #34 il: Marzo 02, 2015, 07:58:23 pm »
Il calcio inglese è diverso rispetto al nostro e forse le sue caratteristiche non si adattano bene a quel tipo di gioco...

CHEM

  • Administrator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12230
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #35 il: Marzo 02, 2015, 09:32:34 pm »
In effetti me lo sono chiesto anche io.
Diciamo che sulle ali il Chelsea non è messo male, ma QUESTO Salah, a parte Hazard, non è secondo a nessuno degli esterni offensivi di Mourinho, anzi secondo me di Willian è certamente migliore, di Cuadrado non saprei (va testato su un numero maggiore di partite).
Forse il problema di Salah in Premier è che la sua grande arma, la velocità, lì non fa la differenza in modo così schiacciante come in Serie A, dove i ritmi sono enormemente inferiori.
Ma è una spiegazione solo parziale, perché anche col Tottenham (che quanto a velocità non scherza) il nostro Momo ha dato spettacolo.
Mi piace allora pensare che sia "semplicemente" un errore di valutazione del not-so-special one, che in realtà non è nuovo a gaffe del genere (ricordate "'a trivèla" Quaresma?). Diciamo che le capacità di Murigno come valutatore non sono al livello di quelle di allenatore...

Coi ritmi forsennati ed i tackle del calcio inglese, la sua verve ne risentiva inevitabilmente.
I ritmi indiavolati lo rendevano quasi uno dei tanti: uno risalta se è una scheggia in mezzo a lumache e non in mezzo ad altre schegge.
I tackle poi immagino che l'abbiano scoraggiato più di una volta, lassù picchiano come fabbri.

Ad ogni modo il Chelsea pare che abbia pattuito una cifra per il riscatto di 20mln e non di 15. Non è una cifra che molti club possono pagare per un solo giocatore senza battere ciglio, soprattutto ora che col fair-play finanziario TEORICAMENTE non puoi spendere più di quanto incassi. Questo significa che il Chelsea si è comunque cautelato: l'ha pagato 15mln dal Basilea e se anche lo perderà lo farà a fronte di 20mln dopo averne ammortizzato il costo su 2 esercizi. Il tutto con un Cuadrado, non l'ultimo arrivato, pagato in definitiva 13mln negli anni clou della sua carriera.
L'affare ce l'hanno dunque fatto tutti, calciatore, Chelsea e Fiorentina. E che il Chelsea ci creda tutt'ora lo dimostra anche il fatto che ogni partita dell'egiziano è seguita dal vivo da uno della società londinese.

Integrazione: http://www.violanews.com/calciomercato/salah-e-il-futuro-alla-fiorentina-facciamo-chiarezza-20150302/
16mln + bonus = circa 20 (sostenuto anche da Tenerani), il conto torna
« Ultima modifica: Marzo 02, 2015, 10:39:56 pm da Chem »
Dite qualcosa di Viola. (N. Moretti)

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 16975
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #36 il: Marzo 02, 2015, 11:51:12 pm »
Dei bonus se ne parla ma a livello ufficiale non si sa nulla.

Comunque io il prossimo acquisto che farei è uno staff atletico di un campionato estero. Le cose sono due, o tutti all'estero si dopano ed in italia no (e non ci credo) o fuori hanno un altro modo di lavorare che fa correre il triplo i propri giocatori. Quando vengono da altri campionati i giocatori corrono il doppio di noi, poi dopo un paio d'anni si assestano al ritmo degli altri italiani. Anche Borja era così...

CHEM

  • Administrator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12230
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #37 il: Marzo 03, 2015, 06:43:05 am »
Hai ragione, però è anche vero che all'estero l'aspetto tattico è lasciato parecchio indietro.
E' una questione del tempo che si dedica a curare un aspetto piuttosto che un altro, ed il tempo a disposizione è sempre quello quindi se lo usi per una cosa significa che lo sottrai ad un'altra.
Dite qualcosa di Viola. (N. Moretti)

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 16975
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #38 il: Marzo 03, 2015, 03:54:13 pm »
Se corri il doppio degli avversari l'aspetto tattico conta meno. E la dimostrazione arriva dal valore del nostro campionato...

cuoreviola89

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1642
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #39 il: Marzo 03, 2015, 04:28:41 pm »
Se corri il doppio degli altri e trascuri la tattica sei il Genoa.

CHEM

  • Administrator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12230
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #40 il: Marzo 03, 2015, 08:20:34 pm »
Se corri il doppio degli avversari l'aspetto tattico conta meno. E la dimostrazione arriva dal valore del nostro campionato...

Io credo invece che correre senza sapere dove andare abbia molto poco costrutto ed è efficace solo con chi gioca allo stesso modo. Chi usa la testa gli va in culo 9 volte su 10.

Guarda caso dall'Inghilterra le uniche squadre che vanno avanti a livello internazionale sono quelle meno inglesi, sia nei giocatori che nei tecnici. Sarà un caso...
Dite qualcosa di Viola. (N. Moretti)

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 16975
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #41 il: Marzo 03, 2015, 10:07:23 pm »
Se corri il doppio degli altri e trascuri la tattica sei il Genoa.

Quindi mi son perso le vittorie in champions ogni anno delle italiane contro i genoa di turno?

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 16975
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #42 il: Marzo 03, 2015, 10:22:49 pm »
Se corri il doppio degli avversari l'aspetto tattico conta meno. E la dimostrazione arriva dal valore del nostro campionato...

Io credo invece che correre senza sapere dove andare abbia molto poco costrutto ed è efficace solo con chi gioca allo stesso modo. Chi usa la testa gli va in culo 9 volte su 10.

Guarda caso dall'Inghilterra le uniche squadre che vanno avanti a livello internazionale sono quelle meno inglesi, sia nei giocatori che nei tecnici. Sarà un caso...

Non confondiamo tecnica con tattica. Nemmeno in Spagna si guarda tanto alla tattica, anzi solo in italia ci fissiamo su questi aspetti (il che non significa avere zero tattica, ma non pensare solo a quello). I risultati non sono di certo a favore delle italiane. In EL l'anno scorso ha vinto una spagnola contro una portoghese mentre un'altra spagnola era in semifinale. Due anni fa vinse il chelsea di benitez contro una portoghese con basilea e fenerbahce in semifinale. Tre anni fa le semifinali furono fra tre spagnole ed una portoghese. Quattro anni fa tre portoghese ed una spagnola. Cinque anni fa due inglesi ed una spagnola. Questo secondo me dimostra che preparazione fisica fatta a dovere e una squadra tecnica risolvono i problemi tattici. E tra l'altro lo stiamo vedendo anche con la fiorentina. La nostra squadra a livello tattico non è che sia da prendere come esempio. A livello offensivo non costruiamo quasi mai nulla a livello di squadra, ma è bastato l'innesto di un paio di giocatori tecnici ed una ritrovata forma fisica per inanellare una serie positiva che raramente vediamo.

Kubik3

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1664
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #43 il: Marzo 04, 2015, 04:44:20 pm »
Se realmente Salah fosse (come tutti si spera) quel fenomeno che stiamo ammirando su tutti i campi dove è stato impiegato, c'è da domandarsi come caschio è successo che questo non abbia trovato spazio nel Chelsea di Mou, anche se Hazard, Oscar, William non mi sembrano gli ultimi arrivati, ma non certamente superiori a Mohammed.

Non ricordo di aver mai visto un mancino così tecnico, così veloce, tanto rapido da sfuggire quasi all'occhio anche della tv (tanto che certi virtuosismi, come quello di ieri a Milano, li gusti solo al rallenty), calcare il terreno del Franchi. Molti bravi, sì, da Hamrin ad Edmundo, ma nessuno con quella semplicità chirurgica che in 30 cm di campo, tocca la palla 7 volte e la nasconde completamente agli avversari. Solo a Maradona e Messi ho visto fare cose analoghe.

Spero che i preparatori nostrali gli mantengano la condizione fisica (che in Inghilterra è molto scrupolosa) e che gli arbitri ... lo difendano a modo.

Vedo che già tutti cominciano a preoccuparsi del contratto, dell'accordo, del prestito, del controriscatto.
Lasciamo stare. Almeno da qui a quando finirà la corsa e per l'EL, e per la coppa Italia e per il terzo posto, certi problemi non ce li poniamo: ci sarà tempo preciso per pensarci.
forse indisciplina tattica.
mou e' mouniacale in questa.
poi c'e da valutare coppa d'africa, ramadan ecc ecc...

ma finche'dura, godiamo!  sventolasciarpa:


stipendio? 3? 4? mln   :-\
abbasso le strisciate! W le Gigliate!!!

Nevyce

  • SuperTifoso
  • *****
  • Post: 2593
    • Mostra profilo
Re:Il Fenomeno (virtuale) Salah
« Risposta #44 il: Marzo 04, 2015, 07:17:45 pm »
Ho letto che prende 2, stipendio alto ma nella media per un 22 di belle speranze comprato dal Chelsea