Autore Topic: Terzo o quarto: quanto cambia  (Letto 690 volte)

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17756
    • Mostra profilo
Terzo o quarto: quanto cambia
« il: Marzo 27, 2016, 07:10:29 pm »
Ultimamente abbiamo parlato della voglia o meno dei DV di andare in europa. Si parlava di non voler finire terzi, ma anche di non voler andare in EL. Cosa e quanto cambia tra l'arrivare terzi, quarti o addirittura settimi? Fiorentina.it ha pubblicato un articolo che parla proprio di questo (anche se in giro se no trovano a iosa, ma ho approfittato della cosa e della discussione che abbiamo avuto giorni fa per aprire il thread).


Citazione
INTROITI – Ovviamente per quanto riguarda gli introiti la grande differenza è tra terzo e quarto posto. Champions o Europa League, un mare di milioni di euro separano le due realtà, nonostante la UEFA abbia alzato in proporzione i premi per la seconda competizione continentale. Arrivare al terzo posto, significa partecipare agli Spareggi, contro un club degli altri top campionati europei. A livello di soldi, 2 milioni di euro vanno a chi vince lo Spareggio (e va ai gironi), 3 milioni a chi perde e 'retrocede' in Europa League. Chi passa al girone di Champions, poi, riceve 12 milioni di euro di premio, con bonus per ogni vittoria di 1,5 milioni e 500 mila euro per il pareggio. Passare almeno come secondi, e arrivare agli ottavi, porterebbe altri 5,5 milioni. A tutto questo, bisogna aggiungere il Market Pool, ovvero i soldi legati alla vendita dei diritti tv. Dallo scorso anno, riceve un premio importante (intorno ai 10 milioni di euro) anche chi perde gli Spareggi di agosto, mentre il premio per chi partecipa al girone può arrivare a 15-17 milioni di euro.

Arrivare quarti, e quindi qualificarsi direttamente ai gironi di Europa League, porta un introito di 2,4 milioni di euro. A questi si aggiungono 360 mila euro per ogni vittoria nel girone, e 120 mila euro per ogni pareggio. Il primo posto nel girone poi porterebbe 500 mila euro, 250 mila euro il secondo posto. Da conteggiare poi il Market Pool, ovvero gli introiti derivanti dalla vendita dei diritti tv. Il budget totale, in questo caso, è un terzo di quello della Champions, ed i ricavi saranno di conseguenza molto più ridotti (variabili in base alle squadre nazionali partecipanti alla fase a gironi e al percorso nella competizione).

La differenza a livello economico è dunque netta, e deve tener conto anche dal differente appeal ai botteghini per quanto riguarda la vendita dei biglietti, da una parte per i gironi di Europa League (dove il Franchi si è rivelato spesso vuoto) e dall'altra per gli Spareggi o nel girone di Champions League (dove sarebbe facile immaginarsi uno stadio pieno, con prezzi anche più alti). Così come, per quanto riguarda i diritti tv a livello italiano, secondo la nuova distribuzione, tra terzo e quarto posto ballano 3,5 milioni di euro di differenza, mentre il quarto e quinto classificato prendono la stessa cifra in relazione alla 'fetta' variabile (5%) in base al piazzamento dell'anno in corso. Da considerare, però, che una fetta (pari al 15%) dei diritti tv viene divisa in base ai risultati degli ultimi cinque anni, quindi arrivare quarto piuttosto che quinto, alla lunga, potrebbe risultare importante.

Arrivare terzi, tra premi UEFA e diritti TV si arriva ad intascare, a patto di passare il preliminare, qualcosa come 36 milioni di euro. Arrivare terzi e perdere il preliminare non ti lascia a bocca asciutta, ma ti porta comunque soldi. Il totale è intorno ai 13 milioni più i ricavi di EL, e se riesci ad andare avanti almeno fino ai quarti intaschi altri 10 milioni (più gli incassi delle partite, già messe nel conteggio della CL nell'ordine di 1 milione a partita). Quindi se perdi i preliminari rischi comunque di portare a casa, compresi i botteghini, qualcosa come 30 milioni o poco meno.
Diverso è finire quarti. Il quarto posto, ovvero l'EL, ti porta una decina di milioni (arrivando ai quarti) più i botteghini. Poi ci sono anche i soldi dei diritti tv italiani, ovvero 3,5 milioni tra terzo e quarto/quinto, credo molto più rispetto al settimo.

Quindi un terzo posto con champions ti porta 40 milioni di introito, un terzo posto senza champions poco meno di 30 ed un quarto/quinto posto al massimo 15 milioni.

Vorrei capire chi, con questi numeri, preferisce finire settimo invece di terzi. Un piazzamento in CL ed un mercato oculato (piazzarsi in CL non significa dover fare la squadra per vincerla) ti porta ad avere bilanci positivi, ed eventuali cessioni potrebbero essere reinvestite tutte sul mercato, permettendo alla proprietà comunque di non dover immettere denaro liquido...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5999
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #1 il: Agosto 25, 2016, 12:54:11 pm »
Per uscire un attimo dalle frenetiche ore di mercato, di scambio di giocatori, plusvalenze e monte ingaggi (a seconda di come uno valuta il tutto...), riporto una notizia che ha ancora bisogno di conferma e di approvazione da parte degli organi UEFA competenti, ma che se sarà mantenuta nella formula che adesso riporto qua sotto, può modificare pesantemente gli equilibri del calcio europeo e soprattutto italiano., e cioè, il ritorno alla partecipazione (di diritto) alla CHAMPION LEAGUE dal 2018/2019 di 4 SQUADRE ITALIANE (tra le quali addirittura la quarta senza preliminari) ......

Ecco qua ..

1) Dal 2018 la Champions, sempre 32 finaliste e 8 gruppi da 4, avrà nuovi criteri di ammissione:
Spagna, Germania, Inghilterra e Italia con 4 squadre fisse, le prime 4 del campionato, senza passare dai playoff. Noi siamo quelli che ci guadagniamo di più.

2) Cambierà il sistema di distribuzione degli utili: al market pool solo il 15%, il resto alla quota fissa e ai risultati. Con nuovi parametri, però, più simili a quelli italiani: si terrà conto di risultati stagionali e albo d’oro. Così i «meriti storici» rientrano dalla finestra: non opere di bene (posti) ma milioni. I top club guadagneranno di più, aumentando la forbice con i piccoli.

3) Nuovo ranking Uefa per club: servirà per gli utili, ma anche per le teste di serie dei sorteggi. Ad agosto non più prima fascia per i campioni; possibili sorprese anche dagli ottavi per evitare Juve-Bayern subito.

4) Ai club andrà una percentuale più alta dei ricavi.

Vediamo ... oggi ci dovrebbe essere la decisione.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5999
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #2 il: Agosto 26, 2016, 12:24:11 pm »
http://www.violanews.com/altre-news/ufficiale-litalia-torna-ad-avere-4-squadre-in-champions-ecco-da-quando/

Ora è ufficiale.

Restano da vedere e stabilire i criteri relativi ai ranking, sui quali qualche dubbio mi rimane.
Non vorrei che fosse il ..solito escamotage per tenere fuori ...le piccole squadre (come siamo noi) a discapito delle grandi ..

In sostanza, non vorrei che con l'attribuzione di un ..quoziente storico relativo alle vittorie delle coppe europee, i 4 posti CL siano appannaggio continuo delle solite ..strisciate + l'eccezione di chi vince il campionato !

Sarà la solita fregatura ?
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Balla

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6624
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #3 il: Agosto 26, 2016, 01:50:48 pm »
In ogni caso meglio che adesso.

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17756
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #4 il: Agosto 26, 2016, 02:15:44 pm »
http://www.violanews.com/altre-news/ufficiale-litalia-torna-ad-avere-4-squadre-in-champions-ecco-da-quando/

Ora è ufficiale.

Restano da vedere e stabilire i criteri relativi ai ranking, sui quali qualche dubbio mi rimane.
Non vorrei che fosse il ..solito escamotage per tenere fuori ...le piccole squadre (come siamo noi) a discapito delle grandi ..

In sostanza, non vorrei che con l'attribuzione di un ..quoziente storico relativo alle vittorie delle coppe europee, i 4 posti CL siano appannaggio continuo delle solite ..strisciate + l'eccezione di chi vince il campionato !

Sarà la solita fregatura ?

Non sembra sia così. Tra l'altro non avrebbe senso dare quattro squadre al campionato ma giocherebbero ad invito...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 5999
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #5 il: Agosto 26, 2016, 02:31:23 pm »
Per quello che ho capito, per adesso, verrà rispettata la classifica, tuttavia, nel ranking (CHE SERVIRA' PER DETERMINARE LA QUOTA ECONOMICA = PIU' RANKING + SOLDI), verranno quantificate, con punteggio maggiore, le vittorie dei tornei europei.
Salvo errori ...
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6931
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Terzo o quarto: quanto cambia
« Risposta #6 il: Agosto 26, 2016, 03:06:48 pm »
Per quello che ho capito, per adesso, verrà rispettata la classifica, tuttavia, nel ranking (CHE SERVIRA' PER DETERMINARE LA QUOTA ECONOMICA = PIU' RANKING + SOLDI), verranno quantificate, con punteggio maggiore, le vittorie dei tornei europei.
Salvo errori ...

Per l'accesso alla CL, il ranking conterà solo per classificare le nazioni. All'interno di una nazione conterà la posizione in campionato, come sempre.
#CognigniOut