Autore Topic: Valore squadre calcio  (Letto 510 volte)

claudinski

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1827
    • Mostra profilo
Valore squadre calcio
« il: Maggio 27, 2016, 08:50:41 am »


Ho trovato questo specchietto

32° in europa valore club 156 milioni di euro

Non capisco proprio come il Sevilla possa valere solo 181 milioni di euro e la Lazio 233 ... mahh!! va bene la dimensione della città ma la lazio non ha assolutamente questo seguito di tifosi.

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6677
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Valore squadre calcio
« Risposta #1 il: Maggio 27, 2016, 09:36:58 am »
Probabilmente valorizzano tutti i debiti che loro possono fare senza doverne rendere conto  :lachen70:
#CognigniOut

Zero

  • aficionado
  • **
  • Post: 371
  • μηδέν
    • Mostra profilo
    • Web
Re:Valore squadre calcio
« Risposta #2 il: Maggio 27, 2016, 10:53:23 am »
Fa impressione che il 48% (dunque quasi la metà) del valore complessivo delle prime dieci squadre sia attribuito a squadre inglesi. Considerando che negli ultimi dieci anni solo due volte la Champions è stata vinta da una squadra inglese, e solo una volta l'Europa League, si può dire che:

1. Il rapporto vittorie/spesa è disastroso;
2. Tolti i premi vittoria per le competizioni nazionali (che Premier a parte dubito siano particolarmente remunerativi, e la Premier la vince uno solo) i soldi gli arrivano da altre parti;
3. Si può essere ricchi, e quindi comprare giocatori forti, anche senza essere particolarmente vincenti.
"Non amo molto il calcio. Amo giocare a calcio, che è un'altra cosa.", Borja Valero Iglesias, centrocampista

claudinski

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1827
    • Mostra profilo
Re:Valore squadre calcio
« Risposta #3 il: Maggio 30, 2016, 11:06:13 am »
La premier è riuscita a creare un campionato avvincente e vendere i diritti tv ad ottimo prezzo in tutto il mondo. E' vero che ci sono realtà con introiti veramente esagerati in Premier ma la spartizione dei diritti tv è molto equa e questo ha creato un minimo di competitività per il titolo. Inoltre sono riusciti sia per le politiche fiscali sia appunto per la distribuzione dei diritti sia grazie alla contendibilità del titolo come appeal ad attirare nel loro calcio soldi internazionali dei russi, degli arabi etc.. e quindi oltre ai club storici Manchester united, Liverpool, Arsenal si sono aggiunti altri club tipo il chelsea (4 su 5 titoli con abramovich) o il manchester city (2 su 4 con gli arabi).

Poi chiaramente hanno gli stadi (li han sempre avuti) e una base fan altamente territoriale con seguito di tifosi (in generale in tutto il paese ma specialmente a londra). Il loro calcio è anche più godibile con un tatticismo meno esagerato e tutte se la giocano a prescindere anche magari se stanno in fondo alla classifica.

E' vero non vincono tanto ma i soldi nel tempo hanno portato anche giocatori e mister nel loro calcio.

La favola del Lichester city qui da noi non accadrà mai; dovrebbe succedere un cataclisma per rivedere il Verona di  Bagnoli vincere lo scudetto.

Se fossi un russo con valanghe di soldi da buttare comprerei certamente una qualsiasi squadra inglese di 2° o 3° fascia piuttosto che una squadra italiana. In Italia a fatica le uniche vendibili per la loro storia sono le 3  strisciate. il resto lavora di molto con i pagherò mi pare .....