Sondaggio

In che posizione pensate arriverà la nostra Fiorentina ?

3^ - 4^ posto - in lotta per la champions
0 (0%)
5^ - 6^ posto - in lotta per L' Europa League diretta
0 (0%)
7^ posto - in lotta per L' ultimo posto per i preliminari di Europa League
5 (41.7%)
Dall' 8^ posto in giù - annata da centro classifica
7 (58.3%)
Lotta per non retrocedere - mi tocco
0 (0%)

Totale votanti: 12

Le votazioni sono chiuse: Settembre 08, 2017, 01:23:28 pm

Autore Topic: Serie A 2017/2018  (Letto 29311 volte)

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #165 il: Novembre 14, 2017, 07:28:23 pm »
La vedo dura.
La nazionale dipende dalla FIGC mentre la serie A ha una sua istituzione, commissariata,... ed in conflitto, direi perenne, tra di loro.
Comunque, fate vobis, quello che avevo da dire l'ho scritto sull'altro topic.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6979
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #166 il: Novembre 14, 2017, 08:06:27 pm »
Sul discorso allenatore non devi dirmelo dato che ho sempre insistito sul fatto che l'allenatore è importante in una squadra, però siamo ad un livello veramente scandaloso. Non qualificarsi ai mondiali non può essere solamente colpa dell'allenatore. Ci sono molti giocatori che oramai sono alla frutta. Ma il problema principale è che rispetto al resto del mondo non abbiamo ricambi. I giovani ci sono, è ovvio, come ci sono in qualsiasi nazione, ma stanno uscendo tanti giocatori di medio livello e pochi fuoriclasse. Inoltre con sta cavolo di mentalità di seguire il calcio spettacolo europeo stiamo anche perdendo la nostra identità. Il paradosso è che a buttarci fuori è stata una squadra che ha giocato all'italiana. Fanculo il calcio spettacolo. Dobbiamo ritornare a formare i difensori marcatori nei vivai, si deve tornare a formare i portieri come una volta, si deve puntare di nuovo alla formazione dei trequartisti, ruolo oramai dimenticato snaturando i talenti piazzandoli spesso come esterni. Poi si dovranno decidere di mettere ste cavolo di squadre B nei campionati inferiori. In questo modo ogni squadra farà maturare meglio i propri giovan che si troveranno a combattere contro giocatori con esperienza e furbizia. Poi si dovrà trovare un modo per limitare gli stranieri. Per legge non è possibile, ma nulla può vietare di inserire regolamenti dove si obbliga a tenere in rosa  tot giocatori che hanno fatto almeno 7/8 o più anni di giovanili. In questo modo non discrimini e non vieti di avere stranieri ma risulterà difficile avere giocatori non italiani con 8 anni di militanza nelle giovanili...

Per me un altro ct, 9 su 10:
- arrivava comunque secondo
- ma allo spareggio batteva la Svezia
per cui per me sì, è colpa dell'allenatore.
La Svezia ha sostituito uno dell'AEK Atene con uno che gioca nella MLS. il centravanti gioca nell'Al Ayn o qualcosa del genere. Krafth e Rohden sono nella lista svincolati di tutti i fantacalcio d'Italia.
Questa nostra rosa, anzi con Sturaro e Giak, ha battuto la Spagna e pareggiato con i tedeschi appena due anni fa

Detto questo è chiaro che delle riforme da fare ci sono se vogliamo tornare ai vertici del calcio mondiale, i fuoriclasse sono sempre rari ma di campioni potrebbero vedersene di più.
Però come ho detto nell'altro thread il protezionismo non paga mai.
Le % di stranieri negli altri campionati è simile alla nostra e in alcuni casi superiore.
Semmai serva una diversa gestione delle giovanili, quello sì.

Poi il calcio spettacolo c'entra davvero poco. Davvero ne parliamo nel caso di Ventura?
Peraltro noi storicamente da catenacciari abbiamo sempre sofferto l'incapacità di scardinare le difese chiuse, ed è esattamente quello che è successo ieri (complice il fatto che l'attaccante di maggior qualità era a marcire in panca e i due giocatori più arrembanti e in forma, Florenzi ed ElSha, usati parzialmente e fuori ruolo).
#CognigniOut

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6979
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #167 il: Novembre 27, 2017, 10:07:33 am »
Esonerato Montella...
Impennata delle vendite di champagne a Firenze.


Mi sa che sarà un candidato forte per la panchina della Nazionale a questo punto. A me, si sa, non dispiacerebbe.
#CognigniOut

Nevyce

  • SuperTifoso
  • *****
  • Post: 2671
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #168 il: Novembre 27, 2017, 11:04:14 am »
Della nazionale cantanti al massimo
No dai, scherzi a parte, era da esonerare un mese e mezzo fa, dopo il primo tempo nel derby con l inter, una partita preparata in modo peggiore non credo di averla mai vista

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6979
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #169 il: Novembre 27, 2017, 12:10:15 pm »
Essì quest'anno era in confusione totale.


Comunque per me l'Italia avrebbe gil uomini giusti per replicare lo stile di gioco degli anni buoni a Firenze:

Pellegrini-Jorginho-Verratti come Aquilani-Peq-Borja

Chiesa-Belotti-Insigne come Cuadrado-Toni-Ljajic
#CognigniOut

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #170 il: Novembre 27, 2017, 12:31:56 pm »
Ops...

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #171 il: Novembre 27, 2017, 03:02:41 pm »
Altre due panchine saltate.


Montella, forse se l'è cercata, forse non era pronto per una piazza così difficile, considerato che i problemi economici della proprietà cinese si sono ripercossi sulla pressione subita, forse la campagna acquisti sconclusionata fatta quest'estate, con giocatori presi a casaccio e superpagati non hanno risposto come si aspettava, ma ... tant'è ! Paga per colpe non sue, per come la vedo io.


Forse un bagno di umiltà gli farà bene. Ognuno ha la sua ... dimensione, e la sua, probabilmente, non era di molto superiore alla ...nostra !!!


L'altra panchina, quella del Sassuolo .... porca trota, non potevano aspettare un'altra settimana ???
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 13882
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #172 il: Novembre 27, 2017, 05:01:31 pm »
Il Montella di Milano era molto lontano da quello di Firenze, qui aveva una spocchia da primo della classe venuto a fare un favore agli orfanelli.

Sempre altezzoso e ironico nelle interviste dove uscivamo sconfitti, mantenendo spesso una certa distanza dai giocatori.

Al Milan veniva marcato strettissimo dai rappresentanti della società, addirittura troppo secondo me.

Io non ho mai visto DS e DG stare seduti stretti stretti in panchina con l'allenatore e costantemente stare con lui nel riscaldamento della squadra.

Mi sembrava altresì buffa come situazione.

E lui in conferenza sempre molto dimesso ad ogni intervista, lontano anni luce da quello di Firenze.

« Ultima modifica: Novembre 27, 2017, 05:05:23 pm da Violeggiare »
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

alex1950

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6045
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #173 il: Novembre 27, 2017, 05:43:00 pm »
Ciò avvalora ancora di più la mia convinzione che alla base dei successi delle squadre che vincono bisogna che ci sia una società strutturata, dove chi comanda abbia le idee molto chiare, e si circondi di persone competenti. Con tutto il rispetto, Fassone e Mirabelli non mi sembra che abbiano un palmares di riguardo, ed in quanto a chi comanda ???  ....chi ci capisce ??? non la sa nessuno !!!
Dopo viene tutto il resto.
..hanno undici maglie viola, il colore più bello che c'è ..

Nevyce

  • SuperTifoso
  • *****
  • Post: 2671
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #174 il: Novembre 27, 2017, 05:46:40 pm »
Ma se dopo 4 mesi la difesa non sapeva ancora se salire o scappare in relazione al pallone dai ma di che si parla

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 13882
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #175 il: Novembre 27, 2017, 06:10:00 pm »
Di Montella.
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

Fumogenoviola2

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1877
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #176 il: Novembre 27, 2017, 06:58:59 pm »
La sua ambizione ha superato di gran lunga il suo talento

Ma resta un ottimo allenatore e sarebbe una buonissima soluzione per la panchina della nazionale.

Detto questo se a Milanello pensano che Gattuso possa essere migliore...be forse abbiamo trovato qualcuno più incapace di Corvino

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 13882
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #177 il: Novembre 27, 2017, 07:02:44 pm »
La sua ambizione ha superato di gran lunga il suo talento

Ma resta un ottimo allenatore e sarebbe una buonissima soluzione per la panchina della nazionale.

Detto questo se a Milanello pensano che Gattuso possa essere migliore...be forse abbiamo trovato qualcuno più incapace di Corvino
Infatti
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17925
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #178 il: Novembre 27, 2017, 07:06:33 pm »
Ciò avvalora ancora di più la mia convinzione che alla base dei successi delle squadre che vincono bisogna che ci sia una società strutturata, dove chi comanda abbia le idee molto chiare, e si circondi di persone competenti. Con tutto il rispetto, Fassone e Mirabelli non mi sembra che abbiano un palmares di riguardo, ed in quanto a chi comanda ???  ....chi ci capisce ??? non la sa nessuno !!!
Dopo viene tutto il resto.

Che ci voglia una società forte non ci sono dubbi, ma vedendo l'Inter si capisce che anche chi gestisce la rosa ha la sua importanza...

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6979
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:Serie A 2017/2018
« Risposta #179 il: Novembre 27, 2017, 07:13:02 pm »
Gattuso non lo vorrei manco morto.
Però quelli del Milan che alternative avevano?
Mi pare chiaro a questo punto che punteranno Conte l'anno prossimo, e nessun allenatore di livello sarebbe disposto a fare pochi mesi da traghettatore.
#CognigniOut