Autore Topic: COPPA ITALIA 2017/18  (Letto 5261 volte)

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17388
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #30 il: Dicembre 14, 2017, 09:50:44 am »
Comunque io continuo a pensare che Tomovic sia meno scarso di quello che sembra. Non che fosse una cima, ma l'impostazione tattica della squadra creava molte difficoltà ai difensori. E non solo. Ilicic, per molti un frigorifero, a Bergamo sta già a quota 6 gol e 6 assist...
Tomovic qui non poteva più stare, era costantemente sotto pressione. Quello che invece mi lascia perplesso, guardando le prestazioni nelle rispettive squadre, é come ci si possa permettere di lasciare andare via per soli 10 milioni totali 3 giocatori del calibro di Gonzalo, Borja e Ilicic e andare a comprare a 4 milioni Bruno Gaspar quando a 3,5 potevi esercitare la recompra per Piccini. Io rimango basito.

Su Tomovic ero anche io per la cessione perchè non poteva più giocare con tranquillità. Giocava molto male ma ho spiegato i motivi, almeno secondo me.

Ilicic a volte era irritante, però è stato molto riduttivo etichettarlo come giocatore inutile. Tecnicamente è più forte di quasi tutti i nostri attaccanti. Non sarebbe sbagliato dire che è più forte di tutti quelli che abbiamo. Inoltre è anche un ottimo tiratore.

Nevyce

  • SuperTifoso
  • *****
  • Post: 2671
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #31 il: Dicembre 14, 2017, 09:59:50 am »
Vabe su tomovic nemmeno commento
Ma ancora Ilicic dopo la finale di coppa italia? ancora?!?!?!?!?!? che ha sbagliato un gol davanti alla porta COL SUO PIEDE?!?!?
Bisogna fare come con le campagne contro l'olocausto, far vedere i filmati per non dimenticare? Col passare del tempo allora tra un po si dirà che Hilter dopo tutto non era mica così male.. boh io non mi capacito

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6736
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #32 il: Dicembre 14, 2017, 10:01:02 am »
Comunque io continuo a pensare che Tomovic sia meno scarso di quello che sembra. Non che fosse una cima, ma l'impostazione tattica della squadra creava molte difficoltà ai difensori. E non solo. Ilicic, per molti un frigorifero, a Bergamo sta già a quota 6 gol e 6 assist...
Tomovic qui non poteva più stare, era costantemente sotto pressione. Quello che invece mi lascia perplesso, guardando le prestazioni nelle rispettive squadre, é come ci si possa permettere di lasciare andare via per soli 10 milioni totali 3 giocatori del calibro di Gonzalo, Borja e Ilicic e andare a comprare a 4 milioni Bruno Gaspar quando a 3,5 potevi esercitare la recompra per Piccini. Io rimango basito.

Su Tomovic ero anche io per la cessione perchè non poteva più giocare con tranquillità. Giocava molto male ma ho spiegato i motivi, almeno secondo me.

Ilicic a volte era irritante, però è stato molto riduttivo etichettarlo come giocatore inutile. Tecnicamente è più forte di quasi tutti i nostri attaccanti. Non sarebbe sbagliato dire che è più forte di tutti quelli che abbiamo. Inoltre è anche un ottimo tiratore.

Ilicic era "inutile" nella Fiorentina degli anni scorsi, che ambiva alla Champions , ai posti pregiati per l'EL (5-6°), arrivava in finale in CI.

Nel Palermo settimo, nell'Atalanta ottava (e, ahimè, quindi anche in questa Fiorentina) sembra un fenomeno.
#CognigniOut

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17388
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #33 il: Dicembre 14, 2017, 10:05:51 am »
Comunque io continuo a pensare che Tomovic sia meno scarso di quello che sembra. Non che fosse una cima, ma l'impostazione tattica della squadra creava molte difficoltà ai difensori. E non solo. Ilicic, per molti un frigorifero, a Bergamo sta già a quota 6 gol e 6 assist...

Dài solo, riguardati le compilation su youtube, i suoi errori più clamorosi sono proprio individuali. Com'è che praticamente tutti i difensori centrali negli scorsi anni si sono messi in luce (Savic, Gonzalo, Astori) e lui no?


Su Ilicic, l'ho detto più volte: quella è la sua dimensione. Squadra da EL che in campionato naviga tra la 7 e la 10. Il Palermo di qualche anno fa, l'Atalanta di oggi. Appena le ambizioni si alzano un pochino (come era per noi fino all'anno scorso), è drammaticamente inadatto.

Non ho mai detto che è al livello di un Savic o di un Gonzalo. Ho semplicemente detto che è un giocatore meno scarso di quello che sembrava a Firenze. Pensa che anche Gonzalo aveva calato le sue prestazioni grazie ad una squadra che metteva in difficoltà il proprio reparto difensivo. E se va in difficoltà un Gonzalo immagina cosa possa succedere con un Tomovic. Per me il serbo è un giocatore di livello sufficiente.

Su Ilicic invece la penso diversamente. Uno perché non siamo di un livello diverso dall'atalanta. L'anno scorso ci son finiti sopra e quest'anno al momento ci sono ancora sopra, due perché anche a Firenze, pur essendo discontinuo, è stato uno di quelli che ci ha portato avanti. In campionato aveva una media di un gol ogni tre partite ed una media di cinque assist l'anno.

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17388
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #34 il: Dicembre 14, 2017, 10:10:07 am »
Vabe su tomovic nemmeno commento
Ma ancora Ilicic dopo la finale di coppa italia? ancora?!?!?!?!?!? che ha sbagliato un gol davanti alla porta COL SUO PIEDE?!?!?
Bisogna fare come con le campagne contro l'olocausto, far vedere i filmati per non dimenticare? Col passare del tempo allora tra un po si dirà che Hilter dopo tutto non era mica così male.. boh io non mi capacito

Eh si, l'abbiamo sostituito con Messi e Ronaldo. Hai tolto uno che ti faceva un gol ogni tre partite per cosa? Abbiamo dovuto prendere un 34enne dell'udinese perchè stavamo messi male in attacco...

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6736
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #35 il: Dicembre 14, 2017, 10:11:06 am »
Comunque io continuo a pensare che Tomovic sia meno scarso di quello che sembra. Non che fosse una cima, ma l'impostazione tattica della squadra creava molte difficoltà ai difensori. E non solo. Ilicic, per molti un frigorifero, a Bergamo sta già a quota 6 gol e 6 assist...

Dài solo, riguardati le compilation su youtube, i suoi errori più clamorosi sono proprio individuali. Com'è che praticamente tutti i difensori centrali negli scorsi anni si sono messi in luce (Savic, Gonzalo, Astori) e lui no?


Su Ilicic, l'ho detto più volte: quella è la sua dimensione. Squadra da EL che in campionato naviga tra la 7 e la 10. Il Palermo di qualche anno fa, l'Atalanta di oggi. Appena le ambizioni si alzano un pochino (come era per noi fino all'anno scorso), è drammaticamente inadatto.

Non ho mai detto che è al livello di un Savic o di un Gonzalo. Ho semplicemente detto che è un giocatore meno scarso di quello che sembrava a Firenze. Pensa che anche Gonzalo aveva calato le sue prestazioni grazie ad una squadra che metteva in difficoltà il proprio reparto difensivo. E se va in difficoltà un Gonzalo immagina cosa possa succedere con un Tomovic. Per me il serbo è un giocatore di livello sufficiente.

Su Ilicic invece la penso diversamente. Uno perché non siamo di un livello diverso dall'atalanta. L'anno scorso ci son finiti sopra e quest'anno al momento ci sono ancora sopra, due perché anche a Firenze, pur essendo discontinuo, è stato uno di quelli che ci ha portato avanti. In campionato aveva una media di un gol ogni tre partite ed una media di cinque assist l'anno.

L'Atalanta dell'anno scorso aveva ben altro rendimento, è arrivata quarta...

Sul fatto che Ilicic sarebbe appropriato per questa Fiorentina sono d'accordo, ma penso sia soltanto indice di quanto siamo calati rispetto ad appena 3 anni fa...
#CognigniOut

Nevyce

  • SuperTifoso
  • *****
  • Post: 2671
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #36 il: Dicembre 14, 2017, 10:15:28 am »
Vabe su tomovic nemmeno commento
Ma ancora Ilicic dopo la finale di coppa italia? ancora?!?!?!?!?!? che ha sbagliato un gol davanti alla porta COL SUO PIEDE?!?!?
Bisogna fare come con le campagne contro l'olocausto, far vedere i filmati per non dimenticare? Col passare del tempo allora tra un po si dirà che Hilter dopo tutto non era mica così male.. boh io non mi capacito

Eh si, l'abbiamo sostituito con Messi e Ronaldo. Hai tolto uno che ti faceva un gol ogni tre partite per cosa? Abbiamo dovuto prendere un 34enne dell'udinese perchè stavamo messi male in attacco...
Un gol ogni tre partite manco Icardi lo fa
Ha fatto tanti gol giusto un anno (che poi nemmeno un anno, da settembre a dicembre) quando ha tirato 7 rigori e 2 punizioni, wow
Per il resto è stato al limite dell'imbarazzante, l'anno dopo 2 rigori sbagliati su 2, per dire eh, conditi da una doppietta all'Empoli
Ma chi se ne frega con chi l'ho sostituito, non lo voglio piu vedere, cioè non è che con Ilicic facevi meglio quest'anno eh, sempre in questa posizione stavi

sololaviola

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 17388
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #37 il: Dicembre 14, 2017, 11:45:00 am »
26 gol in 109 gare non sono un gol ogni tre partite, sono uno ogni tre partite e mezza. Ma se vogliamo dirla in modo preciso sono un gol ogni 222 minuti giocati, cioè ogni due partite e mezza.

claudinski

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1830
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #38 il: Dicembre 14, 2017, 04:39:16 pm »
Io non sono una vedova di Ilicic. Il giocatore a me è sempre piaciuto ed ho sempre considerato esagerato il trattamento al franchi e del tifo in generale ..... specialmente in merito alle differenze di atteggiamento con altri giocatori.

Era da vendere, è incostante da paura (fa interi periodi di campionato perso nelle langhe), è incostante nella stessa partita (alle volte non si vede per minuti), quando non è in giornata è più dannoso che inutile etc.. etc... Ha cannato partite che non doveva cannare etc... Era a fine ciclo e bla bla bla. Non si poteva far altro che vendere.

Il mio era solo per dire che Saponara si deve svegliare. Capisco l'infortunio, i tempi di adattamento etcc. ma qui solo lui può darci quel qualcosa in più che adesso manca alla squadra per crescere,  quel salto in alcune partite etc.. La scorsa stagione avevamo ilicic e bernardeschi che potevano inventare qualcosa e/o magari in una partita scialba inventarsi qualcosa, farci prendere punti così anche immeritatamente.

Anche a questa squadra ci vuole qualcuno del genere ... in parte lo sta facendo Therau (infatti quando manca si sente) ma uno fra Saponara e Esseryc deve crescere e molto ed anche abbastanza velocemente.

 

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 13601
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #39 il: Dicembre 14, 2017, 05:35:34 pm »
Probabilmente Ilicic era impiegato male a Firenze, giocava sulla linea dei centrocampisti, a Bergamo fa l'attaccante e ha più possibilità di segnare.

Detto questo non lo rimpiango, una partita buona ogni tanto non basta.
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6736
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #40 il: Dicembre 15, 2017, 11:42:30 am »
Ho scoperto (ma ssshhhh non diciamolo in giro), che - benché nessuno ne abbia parlato - nella sfida contro la Samp, la partita dei mille rigori, ce n'era un altro, per la Samp, che non è stato dato, proprio alla fine.

Ramirez scatta su invito in area, Gaspar lo atterra (il fallo inizia fuori ma finisce in area).
L'arbitro fischia il fuorigioco, e Ramirez quando parte in effetti è in posizione di fuorigioco.
Ma secondo le nuove norme, la posizione non è punibile finché il calciatore non è coinvolto nel gioco, e Ramirez non lo era.

https://streamable.com/r95gp

« Ultima modifica: Dicembre 15, 2017, 11:44:35 am da Stavrogin »
#CognigniOut

claudinski

  • Ottimotifoso
  • ****
  • Post: 1830
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #41 il: Dicembre 15, 2017, 02:04:11 pm »
È fuorigioco perché non si può considerare non coinvolto nel gioco un calciatore che corre verso la.palla indirizzata verso lui in uno scambio 1-2.
Norma arzigogolata ma non applicabile in questo caso per me.

Stavrogin

  • Violanato
  • *****
  • Post: 6736
  • Un'altra qualità
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #42 il: Dicembre 15, 2017, 02:45:42 pm »
È fuorigioco perché non si può considerare non coinvolto nel gioco un calciatore che corre verso la.palla indirizzata verso lui in uno scambio 1-2.
Norma arzigogolata ma non applicabile in questo caso per me.

Eh purtroppo non è più così, una comunicazione dell'IFAB quest'anno chiarisce che:

In situazioni in cui:
[...]
un calciatore in posizione di fuorigioco si muove verso il pallone con l’intenzione di giocarlo e subisce un fallo prima di giocare o di tentare di giocare il pallone, o di contenderlo a un avversario, viene sanzionato il fallo in quanto si è verificato prima dell’infrazione di fuorigioco
#CognigniOut

Violeggiare

  • Global Moderator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 13601
  • PAZZO DI LEI
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #43 il: Dicembre 26, 2017, 07:18:46 pm »
Nuovo modulo per questa sera contro la Lazio, 3-5-2 con Gaspar a destra nella linea di centrocampo e Chiesa a sinistra.

Dietro Hugo Milenkovic e Astori, trio confermato dopo Cagliari.

Davanti Saponara con Babacar, centrocampo con Veretout Benassi e Sanchez.

Non gioca dal primo minuto Immobile da loro, partita che rimane difficile lo stesso.

In porta il nostro portiere di coppa Dragowski.
non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta

CHEM

  • Administrator
  • Violanato
  • *****
  • Post: 12401
    • Mostra profilo
Re:COPPA ITALIA 2017/18
« Risposta #44 il: Dicembre 26, 2017, 07:19:54 pm »
Leggo ora la formazione, non mi sembra ci sia questa grande voglia di giocarsela, almeno sulla carta. Mi inquieta soprattutto Sanchez...
La testa pesa più delle gambe.